Ryanair: prenotazione dei posti a pagamento da gennaio 2012

Ryanair prenotazione posti a pagamento
Ryanair prenotazione posti a pagamento

Diventa a pagamento la prenotazione dei posti con Ryanair: a partire da gennaio 2012, se volete scegliere dove sedervi durante il vostro volo, basta pagare un piccolo sovrapprezzo per poter indicare i posti delle prime due file, quelli con più spazio per le gambe, i più vicini al bagno (sempre che Ryanair non decida di togliervelo all’ultimo momento) e i più comodi per scendere.
La compagnia low cost che non perde occasione per far parlare di sè (l’ultima trovata vede di nuovo Berlusconi testimonial di Ryanair), introduce un nuovo servizio a pagamento per aumentare le entrate e far lievitare i guadagni: dal 10 gennaio 2012, pagando 10 euro, potrete avere il vantaggio di decidere da voi dove sedervi anzichè buttarvi a bordo cercando un posto libero come se fosse questione di vita o di morte (ammettetelo, succede sempre così con il free sitting).

La prenotazione dei posti a pagamento non è da confondere con l’imbarco prioritario, un altro servizio a pagamento (costa 5 euro) che al momento dell’imbarco vi permette appunto di essere i primi a salire e, quindi, i primi a prender posto. Con l’eccezione, ovviamente, dei posti nelle prime due file o in quelle con l’uscita d’emergenza, che potrebbero esser state già prenotate da qualcuno che ha deciso di investire 10 euro anzichè 5.
E non fate caso se poi il finestrino rotto si ripara con lo scotch: al limite potete sempre consolarvi sfogliando il calendario 2012 delle hostess Ryanair!