Natale 2010 in montagna con i bambini

da , il

    Natale 2010 in montagna con i bambini

    Vorreste passare il Natale 2010 in montagna, ma siete preoccupati che i vostri bambini non si trovino a loro agio? Non temete, perché sono molte le mete in cui i più piccolo sono degli ospiti di riguardo.

    Solamente nel nostro paese si contano circa una ventina di località fornite di impianti per baby sciatori, asili sulla neve, baby park e che organizzano attività per i più piccoli. Se volete sciare in Italia e trascorrere le festività natalizie con la vostra famiglia non è necessario andare tanto lontano. Per chi invece ama andare all’estero, anche lì le mete sono numerose.

    Vi riportiamo alcune tra le migliori località italiane e non.

    A Courmayeur, in Valle d’Aosta

    Nella località valdostana di Courmayeur, ai piedi del Monte Bianco, l’Hotel Club Mont Blanc offre alle famiglie una confortevole vacanza. Per i bambini a partire da 3 anni c’è un mini club e quelli più piccoli possono trascorrere qualche ora nell’asilo Biancaneve mentre mamma e papà potranno sciare, andare sulla tavola o, perché no, provare l’ebbrezza dell’heliski a Courmayeur.

    Le famiglie potranno inoltre approfittarne per recarsi nella vicina Pré-Saint-Didier e visitare la mostra mercato Marche’ des Neiges, che ospita i prodotti dell’artigianato e dell’enogastronomia valdostana.

    A Bardonecchia tra le montagne olimpiche

    A Bardonecchia, in provincia di Torino, le famiglie con bambini si troveranno sicuramente a proprio agio tra le montagne che hanno ospitato le Olimpiadi Invernali nel 2006.

    Consigliato in particolare è l’Hotel Jafferau, fornito di una ludoteca e di un mini club aperto ogni giorno dalle 9,30 alle 18,30. Di sera la famiglia potrà rilassarsi alla sala cinema dell’albergo, mentre a Natale sarà Babbo Natale in persona a consegnare i doni ai più piccoli!

    Dal 26 dicembre al 10 gennaio inoltre, a Bardonecchia e al vicino Sestriere si potrà assistere a concerti e spettacoli di magia.

    A Nevelandia, sulle Dolomiti

    In una località della provincia di Belluno, a Sappada, ai bambini il divertimento non mancherà di certo…e nemmeno ai loro genitori! Qui infatti si trova uno straordinario parco di divertimenti sulla neve, Nevelandia, dove anche i genitori potranno tornare bambini insieme ai loro figli. Il parco mette a disposizione dei visitatori piste per slitte, bob e motoslitte, giostre, discese con i gommoni, piste per il pattinaggio e il Nevelandia Village, un villaggio gonfiabile con animatori che sapranno far divertire i piccoli.

    A Sappada c’è poi una novità ad attendere le famiglie: il Borgo Diffuso, ovvero la possibilità per i turisti di avere a propria disposizione e a distanze ravvicinate tutti i principali servizi: dall’abitazione agli impianti sciistici, dai negozi alle maggiori attrazioni della zona.

    Se poi siete alla ricerca di una meta anche per l’8 dicembre, perché non trascorrere il ponte dell’Immacolata a Cortina d’Ampezzo?

    Insomma, sulle Dolomiti ce n’è davvero per tutti i gusti!

    A Pescocostanzo, sull’Appennino Abruzzese

    Abitate nel Centro o nel Sud Italia e volete trascorrere il Natale in montagna, ma senza spostarvi troppo? Situato a 1400 metri d’altezza, Pescocostanzo, in provincia dell’Aquila, è la meta ideale per adulti e bambini: dispone infatti di vari tipi di piste, dalle più semplici per principianti e bambini, alle più impegnative per sciatori esperti, da quelle per lo sci alpino a quelle per lo sci di fondo.

    Per i bambini non c’è di certo da annoiarsi, grazie all’efficientissimo baby parking, allo slalom kart a allo snow tubing, con cui si divertiranno a scivolare su piste innevate con un divertentissimo gommone.

    Il tutto incorniciato dalla naturale bellezza dell’Appennino Abruzzese e condito dall’ampia offerta gastronomica regionale, che le strutture ricettive non mancheranno di farvi assaggiare!

    Piccoli montanari in Francia

    Les P’tits Montagnards, i piccoli montanari, è un titolo istituito Oltralpe per stabilire quali sono le migliori località invernali per i bambini. Ad esempio a Corrençon en Vercors, vicino a Grenoble, sulle Alpi francesi, sono molte le attività proposte ai bambini dai 3 ai 12 anni per scoprire le ricchezze che la montagna può offrire; sarà inoltre un’occasione per stringere nuove amicizie, dato che molte di queste sono attività di gruppo.

    Anche a Pra Loup, nelle Alpi dell’Alta Provenza, c’è un importante stazione sciistica che Les P’tits Montagnards riconosce come una delle migliori. Anche qui genitori e bambini possono trascorrere il Natale 2010 sulla neve in tutta sicurezza e all’insegna del divertimento!