Heliski a Cervinia, Courmayeur e Gressoney: la Valle d’Aosta vista dall’alto

Heliski
Heliski


Sta riscuotendo sempre più successo in molte località della Valle d’Aosta come Cervinia, Courmayeur e Gressoney: è l’heliski, lo sci che si effettua grazie all’ausilio dell’elicottero. Chi ama fare snowboard o sciare in Valle d’Aosta fuori dalle piste battute e ad altitudini elevate, in mezzo alla neve fresca o perfino sui ghiacciai, sarà felice di sapere che sono molte le località in cui questo è possibile in assoluta sicurezza, grazie all’aiuto di esperte guide alpine.
Un’esperienza unica che ogni sciatore dovrebbe vivere almeno una volta nella vita!

Non è uno sport da spericolati, come qualcuno potrebbe pensare. Si tratta invece di sci ad alto livello, effettuato sempre sotto l’occhio vigile delle guide alpine. La Valle d’Aosta, con le sue splendide vette e i suoi paesaggi mozzafiato, è l’unica regione italiana in cui esiste questo sport, grazie a leggi appositamente create che ne regolano la pratica. Sono diverse le località turistiche che mettono a disposizione degli sciatori i mezzi necessari per l’heliski, tra queste Courmayeur, Cervinia e Gressoney-la-Trinité.

Per praticare questo sport è necessario innanzitutto l’elicottero, con cui in pochi minuti si sale in luoghi immacolati, in cui la neve è intatta, fresca e soffice. Questa prima parte dell’avventura è forse meno movimentata della discesa, ma sicuramente emozionante: la vista da lassù è unica, incontaminata, da lasciare senza parole.
Un volta giunti in cima si inforcano gli sci o la tavola e via, giù lungo le discese, a due passi dalle silenziose vette del Bianco o del Rosa: l’unico rumore è quello della neve fresca solcata dagli sci, che tracciano serpentine quasi come se volessero lasciare un segno del loro passaggio, della conquista di quei luoghi ancora inviolati.

Tutto ciò avviene sempre e solo con l’assistenza di espertissime guide alpine che conoscono perfettamente le loro montagne e la neve e che insegneranno allo sciatore anche come utilizzare la sonda e la pala per il soccorso nei casi di emergenza.
Se invece non sapete sciare o non ve la sentite di affrontare la discesa, ma desiderate comunque vivere l’emozione delle vette viste dall’alto, non c’è alcun problema: è possibile effettuare anche soltanto il volo panoramico in elicottero.

L’heliski è praticabile da gennaio a maggio. Per informazioni è possibile consultare il sito della Regione.
Vediamo ora alcune delle località migliori per praticare l’heliski in Valle d’Aosta.

A Breuil-Cervinia heliski sul Cervino

Heliski a Cervinia
Heliski a Cervinia

Se desiderate passare una favolosa settimana bianca a Cervinia in una maniera originale, perché non provare l’heliski?
Sono diversi gli itinerari possibili, ne elenchiamo alcuni:
 

  • Roisette, con partenza da Cervinia e atterraggio con l’elicottero a 3.300 metri di altezza. Da qui è possibile ammirare il Monte Rosa, la Valtournenche e la Val d’Ayas
  • Colle del Breuil, con partenza da Cervinia e atterraggio a 2.000 metri e panorama del Cervino e della Conca del Breuil
  • Monte Rosa, con partenza Cervinia e atterraggio a 4.300 metri e un panorama a 360° sulle Alpi! Naturalmente il livello è impegnativo, ma questo è anche l’heliski più alto di tutta Europa.

I prezzi variano a seconda del numero di discese e di persone, ma solitamente devono essere almeno 4. Si parte da 160 euro per una discesa singola fino a 550 euro per una giornata intera.
Potrete trovare tutte le informazioni necessarie per la stagione 2010-2011 sul sito Heliski Cervinia.

A Courmayeur heliski ammirando il Monte Bianco

Heliski Courmayeur
Heliski Courmayeur

A 4000 metri all’ombra della più alta vetta d’Europa: questo è l’heliski a Courmayeur.
Si arriva ad altezze vertiginose e si scia perfino su dislivelli di 800 metri. Da alcuni punti è possibile addirittura proseguire per la cima del Monte Bianco!
La stagione inizia il 15 gennaio 2010 e termina il 15 maggio 2011.

Ecco alcuni degli itinerari:
 

  • Lex Blanche, a 3250 metri
  • Col des Pyramides a 2788 metri
  • Pitons des Italiens a 3900 metri; da qui è possibile proseguire per giungere in cima al Monte Bianco.

Si possono inoltre effettuare i soli voli panoramici da 30 minuti per un costo che oscilla tra i 190 e i 350 euro, a seconda di quante persone ci sono.
Per maggiori dettagli consultare il sito dell’Heliski Courmayeur.

A Gressoney-la-Trinite heliski sul Monte Rosa

Heliski Gressoney
Heliski Gressoney

Anche il Rosa merita una sciata con l’elicottero: Gressoney-la-Trinité è il punto di riferimento per l’heliski in questa zona.
Qui la stagione si apre il 12 dicembre 2010 e si chiude il 1 maggio 2011.

Se volete arrivare al Col del Lys, al Colle di Verra, al Colle del Felik, o a la Tête de Valpelline potete scegliere quale pacchetto acquistare:
 

  • Heliski Gressoney di una giornata per 240 euro cad.
  • Tour del Monte Rosa di un giorno per 280 euro cad.
  • Week-end di 4 giorni a partire da 580 euro cad.
  • Settimana di 8 giorni a partire da 990 euro cad.
  • Ski Safari di 8 giorni da 1650 euro cad.

Per informazioni e prenotazioni consultare il sito delle Guide Monterosa.