Milano: Natale 2010 fra tradizione, innovazione ed ecosostenibilità

da , il

    Milano: Natale 2010 fra tradizione, innovazione ed ecosostenibilità

    A Milano Natale 2010 si festeggia bazzicando fra i riti meneghini della tradizione e quel gusto tipicamente milanese per l’innovazione e tutto ciò che sa di nuovo. La capitale lombarda, infatti, si veste a festa in vista del Natale, per offrire a cittadini e turisti il meglio della città: si parte il 4 dicembre con l’annuale Fiera dell’Artigianato, un appuntamento che attira sempre più turisti, curiosi e persone in cerca di regali natalizi in un’atmosfera unica e internazionale.

    Il Natale a Milano, per tradizione, arriva il 7 dicembre, giorno in cui si festeggia Sant’Ambrogio, santo patrono della città amatissimo dagli abitanti. In questa data, i milanesi sanno che hanno un appuntamento irrinunciabile: fare l’albero di Natale, cosa assolutamente vietata nei giorni precedenti.

    E’ proprio in questa data che si consuma un altro evento dal sapore milanese, ovvero affrontare le temperature gelide e tuffarsi alla fiera degli Obei Obei, con bancarelle di oggetti artigianali, dolciumi, libri usati e antiquariato a invadere le strade del centro meneghino che per due giorni si trasforma in un enorme mercatino di Natale.

    Non dimentichiamolo, Milano è in assoluto la capitale dello shopping e il Natale è il periodo dell’anno in cui è più facile lasciarsi tentare e aprire il portafoglio: se non avete voglia di oggetti d’artigianato, sappiate che la città ha moltissimo da offrire. Si va dal quadrilatero della moda, con via Montenapoleone in testa, alla Rinascente di Corso Vittorio Emanuele, tempio dello shopping di alta qualità, per terminare in Piazza Duomo.

    Quest’anno, infatti, tra mille polemiche ancora in corso, la celebre gioielleria newyorchese Tiffany parteciperà all’allestimento del grande albero di Natale che ogni anno viene eretto in Piazza Duomo: ai piedi dell’albero ci sarà una Tiffany Blue Box, mega boutique da 200 metri quadrati dove sarà possibile acquistare i gioielli del brand da regalare a Natale.

    Per chi cerca qualcosa di più tradizionale, dove divertirsi in compagnia dei bambini, ai Giardini Indro Montanelli di Porta Venezia, dal 4 dicembre al 9 gennaio 2011 verrà allestito il Villaggio delle Meraviglie, con una pista di pattinaggio, il castello di cristallo, la casa di Babbo Natale e un’area dedicata a bancarelle natalizie di ogni sorta denominata ‘Mercatino degli Elfi’.

    Per chi ama i tradizionali mercatini di Natale, Milano offre un’ampia scelta: oltre alla Fiera dell’Artigianato e a quella degli Obei Obei, in Piazza Duca d’Aosta, davanti alla Stazione Centrale, tutti i giorni è aperto un mercatino tradizionale natalizio dedicato a chi è in partenza o è appena arrivato a Milano.

    Sempre il 4 dicembre, partirà il Led, Festival Internazionale della Luce: fino al 10 gennaio, Milano sarà invasa da 60 installazioni e opere luminose, che renderanno più belle le zone dei Navigli, Brera, la Triennale e il Duomo.

    Infine, la città dell’innovazione dedica uno spazio anche al BioChristmas: in Largo Cairoli, infatti, a due passi dal Castello Sforzesco, è stato allestito il primo albero di Natale ecosostenibile. Tutti i cittadini sono chiamati a partecipare al progetto, visto che l’energia necessaria per illuminare l’albero verrà prodotta attraverso…le pedalate dei volontari!