Un tuffo nelle cascate più belle del mondo

da , il

    Un tuffo nelle cascate più belle del mondo

    Tra le bellezze naturali più affascinanti del mondo sicuramente spiccano le cascate, non fosse altro per la loro altezza. Vere potenze della natura, sempre più spesso rappresentano le mete più ambite di viaggiatori avventurosi. Prima di partire in avanscoperta, però, leggete qualche consiglio.

    E’ impossibile non rimanere a bocca aperta davanti ad uno spettacolo tanto straordinario: le cascate hanno il potere di sedurre e stregare qualsiasi viaggiatore. Brian Swan, cofondatore del World Water Fall Database, ad esempio, ha fatto delle cascate un vero e proprio rigeneratore di energia, arrivando a descrivere la sua relazione con le cascate come di vera dipendenza. Appassionato esploratore e amante del rischio, si è spinto nei meandri più pericolosi del mondo collezionandone più di 3000. La sua passione, cresciuta nel tempo, si rigenera di viaggio in viaggio in quella che lui stesso definisce una connessione elettrizzante con le forze naturali primordiali. Ma quali sono le cascate più elettrizzanti del mondo? Molte tra le più belle, pare, non siano state ancora misurate, mentre alcune si contendono il podio per una manciata di metri. Ma l’altezza a volte non basta. Volendo organizzare un’ escursione alla scoperta di queste bellezze naturali mozzafiato, è opportuno annotare qualche utile consiglio. La scelta della stagione, per esempio, è fondamentale: evitare il viaggio in un periodo di secca aiuta a prevenire brutte delusioni, quella che nel resto dell’anno è una ruggente cascata, nel periodo sbagliato, potrebbe trasformarsi, infatti, in un tranquillo ruscello di montagna. Cosi come è bene evitare la visita subito dopo la stagione delle piogge: la nebbia che si alza in quella stagione fino a mille metri impedisce a chiunque di godere dello spettacolo. Ma conosciamole meglio…

    Cascate Angel, Venezuela

    Le cascate più belle del mondo

    Si trova in Venezuela con i suoi 978 metri di altezza la cascata più alta del mondo. Prende il nome dal suo scopritore, Jimmy Angel, un pilota americano che la individuò durante un volo di ricognizione sulla zona. Anticamente veniva considerata sacra dagli indigeni del posto. Per ironia della sorte la cascata Angel precipita sull’altipiano chiamato Auya-Tepui, ovvero, la montagna del dio del male. Il maggiore tra i suoi salti misura 807 metri.

    Cascate Iguazu, Argentina-Brasile

    Le più belle cascate del mondo

    Dal fiume Iguazu, che in lingua guarany significa acque grandi, nascono le cascate di Iguazu. A cavallo tra l’Argentina e il Brasile, 275 cascate corrono lungo tutto il fiume per circa 2 km. La Garganta del Diablo, “Gola del diavolo”, è una tra le più famose e imponenti cascate profonda 150 metri e lunga 700.

    Cascate Victoria, Africa

    Le cascate più belle del mondo

    Al confine tra lo Zambia e lo Zimbawie si trovano le cascate Victoria, chiamate dalla gente del posto il fumo che tuona. Nascono dalle Montagne dello Zambia, precisamente dal fiume Zambesi, uno tra i più impotanti d’Africa. Presentano un fronte lungo circa 1 km e mezzo e misurano circa 128 m di altezza. Tra gennaio e ed aprile subito dopo le piogge estive le nebbie della cascata si alzano fino al mille metri impedendo alla vista lo spettacolo.

    Cascate Waihilau, Stati Uniti

    Le cascate più belle del mondo
    Situate nella disabitata valle di Waimanu sulla riva nord-est del Big Island nelle Hawai, la cascata di Waihilau è una delle più alte nel mondo ed ha una caduta, valutata, di quasi 800 metri, sicuramente è la più alta degli Stati Uniti.

    Cascate Niagara, Canada

    Le cascate più belle del mondo

    Tra le più spettacolari cascate sicuramente ci sono quelle del Niagara. Le cascate del Niagara non sono particolarmente alte ma presentano un fronte tra i più vasti al mondo. Il nome deriva dalla lingua indiana e significa acque tonanti. L’inverno non è la stagione ideale per visitarle.

    Cascate Yosemite, Stati Uniti

    Le cascate più belle del mondo

    Tra le montagne delle California, nella Sierra Nevada, spicca una coda di cavallo, lunga 740 metri, appartiene alla cascata Yosemite. Visitatela in primavera inoltrata, in questa stagione ci sono pochi turisti e Yosemite è nel pieno del suo splendore.

    Cascate Havasu, Stati Uniti

    Le più belle cascate del mondo

    Appartengo alla tribù Havasupai, popolo delle acque verdi-blu, queste bellissime cascate del Gran Canyon. Lo spettacolo offerto dalle cascate Havasu è meraviglioso: precipitando formano una piscina naturale che conserva al suo interno una temperatura costante di 70 gradi. Ricordate di prenotare la vostra visita, le cascate Havasu sono accessibili solo ad un numero limitato di visitatori.

    Cascate Mardalsfossen, Norvegia

    Le cascate più belle del mondo

    Mardalsfossen è una delle cascate più alte d’ Europa. La cascata fornisce con la sua potenza l’ energia idroelettrica all’intera Norvegia. Le visite sono limitate ad un ristretto periodo dell’anno, quello estivo. Tra giugno e agosto infatti i proprietari della centrale idroelettrica accendo la cascata permettendo ai visitatori di godere dello spettacolo con una passeggiata di 45 minuti.

    Cascate Jog, India

    Le cascate più belle del mondo

    Situate sul fiume Sharavati in India, hanno un’altezza di 829 metri. Sono le più alte dello stato e le 7° più profonde del mondo. Nel 2007 a causa delle forti piogge le autorità locali hanno deciso di rilasciare più acqua dalla diga limitrofe Linganmakki, permettendo alla cascata di raccoglie più acqua e diventare ancora più spettacolare. Da agosto a ottobre il periodo migliore per visitarla.

    Cascate Detian, Cina-Vietnam

    Le cascate più belle del mondo

    Nella provincia sud-occidentale cinese del Guangxi, al confine con il Vietnam troviamo le cascate Datian. Considerate tra le più grandi del continente, con una larghezza di 200 metri e un altezza di 70, con la loro nebbiolina leggera che si alza sulle risaie sottostanti, restituiscono alla natura un’ immagine da sogno. Nonostante giugno e luglio sia il periodo più umido, è preferibile visitarle in questa stagione per scoprirle in pieno splendore.