Sotto il cielo di Parma 2011: il programma dei concerti alla Pilotta

Sotto il cielo di Parma 2011 alla Pilotta
Sotto il cielo di Parma 2011 alla Pilotta

Sotto il cielo di Parma è una rassegna di musica e danza, della durata di un mese, che si tiene nel Cortile della Pilotta. La manifestazione, organizzata dal Comune di Parma, in collaborazione con il Teatro Regio, la Fondazione Arturo Toscanini, LiveAlive e Arci Parma/Caos Organizzazione Spettacoli, presenta un cartellone variegato di spettacoli.

Dal 29 giugno al 29 luglio 2011, infatti, si alterneranno in concerto tantissimi artisti nazionali e internazionali, da Max Gazzé a Sara Jane Morris. In totale sono 19 gli appuntamenti previsti e tutti in programma alle ore 21,30. Ma ora andiamo a scoprire chi si esibirà sul palco della Pilotta, in quello che può essere considerato uno dei migliori eventi musicali dell’Emilia Romagna.

Se Ferrara sotto le stelle è un appuntamento da non perdere per gli amanti del rock più alternativo, Sotto il cielo di Parma è invece grado di solleticare gusti e sensibilità diverse, ma soprattutto di far incontrare tutte le generazioni. Perché? Vediamo il programma.
 

  • 29 giugno: Kool & The Gang
  • 1 luglio: Dé-Jà Vudstock
  • 2 luglio: Balanescu Quartet Plays Kraftwerk
  • 4 luglio: Ornella Vanoni
  • 5 luglio: Al Jarreau
  • 6 luglio: Ray Gelato & His Giants Orchestra special guest Kay Hoffman
  • 7 luglio: Noemi
  • 11 luglio: Compañia Antonio Gades Carmen
  • 12 luglio: The Original Blues Brothers Band
  • 13 luglio: Clan di Adriano Celentano
  • 15 luglio: Compagnia Accademica di Danza di Pechino
  • 16 luglio: Max Gazzé e Filarmonica Arturo Toscanini
  • 18 luglio: Abbamania
  • 20 luglio: Igor Moiseev Ballet
  • 21 luglio: Sara Jane Morris
  • 22 luglio: Peter Cincotti

Ma l’estate parmense non finisce al Cortile della Pilotta. Dopo il successo del concerto dei Subsonica il 5 luglio, al Parco Ex Eridania si esibiranno Davide Van De Sfroos (20 luglio), con il suo folk verace, e Caparezza (29 luglio), eroe di rapper e parolieri. Se invece non avete alcuna intenzione di rimanere in città durante l’estate, ricordatevi che sulla Riviera Adriatica il wifi è gratis in spiaggia: quest’anno sarà impossibile liberarsi della dipendenza da Facebook!