L’albero di Natale più caro del mondo è a Tokyo: vale 2 milioni di dollari

da , il

    L’albero di Natale più caro del mondo è a Tokyo: vale 2 milioni di dollari

    L’albero di Natale più caro del mondo si trova a Tokyo, nella vetrina della gioielleria di Ginza Tanaka: completamente realizzato in oro, è alto quasi 8 metri e pesa circa 12 chili. Un vero e proprio schiaffo alla crisi, se si pensa che il valore dell’opera è di circa 2 milioni di dollari (1,5 miliardi di yen).

    L’abete è decorato con 50 orchidee e 60 cuori in oro purissimo, ma la parte più costosa dell’albero è la cometa sulla sommità: solo quella vale 65 mila dollari. L’attuale crisi economica non ha certo facilitato il lavoro: negli ultimi mesi, infatti, il prezzo dell’oro è salito vertiginosamente, rendendo ancora più prezioso questo capolavoro. E pensate che per rilanciare il turismo il governo nipponico ha addirittura messo in palio dei biglietti aerei gratuiti per chi vola in Giappone.

    Per realizzarlo ci sono voluti 15 orafi e quattro mesi e mezzo di lavoro. L’albero dei sogni rimarrà esposto fino al 25 dicembre e, secondo il proprietario del negozio, in una sola giornata sono state più di 500 le persone che, incuriosite dalla stranezza, sono entrate nella gioielleria. E naturalmente le vendite sono salite alle stelle e probabilmente continueranno ad aumentare, grazie a tutta la pubblicità gratuita avuta dall’iniziativa.

    Anche se il primato dell’albero di Natale più costoso del mondo rimane all’Emirates Palace di Abu Dhabi: è stato realizzato l’anno scorso e valeva “appena” 11 milioni di dollari.

    Ma forse la notizia più curiosa di quest’anno riguarda il campionato dei Babbi Natale: si chiama ClauWau, si svolge in Svizzera e consiste nel superare prove d’abilità sulla neve, come la scalata del camino o la decorazione del pan di zenzero.