Ad Halloween dormireste in questi ostelli?

da , il

    Ad Halloween dormireste in questi ostelli?

    Avete già prenotato per Halloween 2010 in Transilvania, terra del vampiro più famoso e cinematografico del mondo? Molto bene, la suggestione è assicurata. Ma se siete ancora a corto di idee e la notte più tenebrosa dell’anno vi sembra un’occasione troppo ghiotta per sprecarla in banali feste mascherate, allora dovreste provare un’esperienza davvero raccapricciante dormendo in ostelli particolari.

    Halloween, si sa, scatena le fantasie di molti: da quando questa festa è stata importata anche in Italia dagli Stati Uniti, ogni anno a ottobre si moltiplicano le iniziative più svariate che hanno per protagonisti streghe, zucche, mostri e vampiri. Avrete solo l’imbarazzo della scelta per quanto riguarda destinazioni e parchi di divertimento: festeggiare Halloween 2010 a Gardaland oppure portare i bambini a Disneyland Paris dipenderà esclusivamente dalle vostre esigenze e dal budget, così come sta a voi decidere se cimentarvi con le sfilate di Halloween a New York oppure rimanere sul tradizionale Capodanno Celtico a Milano. Ma se volete qualcosa di alternativo, che vi faccia sobbalzare di paura e che stimoli la vostra adrenalina, perchè non provare a trascorrere la notte più paurosa dell’anno in un posto davvero da incubo? Diversi ostelli nel mondo si stanno attrezzando a tal proposito e hanno in serbo per voi parecchie sorprese che vi faranno rizzare i capelli sulla testa!

    Halloween 2010 all’Ostello 7 Santi di Firenze

    ostello 7 santi

    I letti partono da 15 euro a persona e includono terrori e spaventi notturni garantiti per tutti. Benvenuti all’Ostello 7 Santi, in viale dei Mille 11 a Firenze, città legata alle tragiche trame della famiglia Borgia e di quella dei Medici: l’ostello sorge proprio all’interno di un antico monastero, fondato dai famosi sette santi che darebbero il nome anche alla struttura. Siete in grado di sfidare i fantasmi dei sette fondatori trascorrendo la notte di Halloween all’interno del monastero?

    Halloween 2010 allo Usa Hostel di San Diego

    Usa Hostel

    Con meno di 20 euro per un posto letto, nel caso siate in vacanza negli Stati Uniti, potete garantirvi una notte da paura allo Usa Hostel di San Diego. La location è già un programma in sè, visto che questo ostello sorge in un edificio che nel 18mo secolo era adibito a bordello: qui si sono intrecciate le storie dei primi cercatori d’oro, di cowboys in sella ai loro cavalli e delle prime missioni spagnole. State molto attenti perchè c’è chi giura di aver visto aggirarsi, tra le vecchie stanze dell’ostello, il fantasma del pistolero più veloce del West, Wyatt Earp, che vaga alla ricerca di una vendetta per il suo amico Doc Holliday. Dormire qui, secondo le testimonianze di chi l’ha fatto, significa venire svegliati da rumori sinistri nel cuore della notte, vedere le luci accendersi e spegnersi da sole: un’intera camerata è stata buttata giù dal letto da un bussare incessante notturno, solo per scoprire che dietro la porta non c’era nessuno!

    Halloween 2010 all’High Street Hostel di Edimburgo

    Edimburgo

    Decidere di festeggiare Halloween 2010 a Edimburgo, significa avere ben chiaro in testa che vi troverete nella capitale più spaventosa d’Europa nella notte più spaventosa dell’anno. Se tutto questo è esattamente ciò che volete, allora c’è un solo posto dove trascorrere la notte: l’High Street Hostel, che sorge in un palazzo antico di 400 anni, con stanze relegate in angoli remoti, spifferi e atmosfere lugubri in pieno stile scozzese.

    Halloween 2010 a due passi dal mostro di Lochness

    scozia nessie

    Certo la Scozia con i suoi misteri e le sue atmosfere è il posto perfetto per gli amanti di fantasmi, mostri e leggende: se a Edimburgo non avete trovato posto, che ne dite di dormire a poca distanza dal famigerato mostro di Lochness? Quello che fa per voi è il The Highlander Hostel di Inverness: un nome un programma visto che l’ostello sorge in uno degli edifici più antichi della città, proprio di fianco al lago che, secondo alcuni, sarebbe la casa di Nessie.

    Halloween 2010 al The Falau Prison Hostel

    Falau

    Il mondo è pieno di prigioni visitatissime ormai diventate vere e proprie attrazioni turistiche: perchè stupirsi, allora, se per la notte di Halloween qualcuno vi propone un soggiorno in un ostello che prima era una prigione? Stiamo parlando del Falu Prison Hostel, in Svezia, che sorge esattamente in quella che, dal 1850 al 1995, è stata utilizzata come prigione. Lì vicino, contribuisce all’atmosfera lugubre la presenza di una millenaria miniera di rame e di una città di legno completamente abbandonata, piena di spiriti irrequieti. Per i più intrepidi, l’ostello propone anche la formula in cella d’isolamento…se proprio siete decisi a pagare per un’emozione forte, potrete passare la notte leggendo le centinaia di scritte dei vari prigionieri che sono passati di qua.