Halloween 2010 a New York: sfilate e premi per il miglior costume

da , il

    Halloween 2010 a New York: sfilate e premi per il miglior costume

    Se c’è una città nel mondo che ha fatto di Halloween una delle più spettacolari e sentite feste dell’anno, quella è sicuramente New York. La grande Mela si trasforma durante l’ultimo giorno di ottobre e scende in piazza per celebrare la festa più paurosa dell’anno.

    E dire che Halloween ha origine nella antica tradizione celtica. Ormai è una festa globale che sta mettendo radici in molti luoghi del pianeta e anche in Italia. Ma negli Stati Uniti, e in particolar modo a New York, questo evento è segnato con un grosso cerchio rosso su tutti i calendari. Il motivo? Halloween è divenuta una festa così tanto attesa che non ci si può far trovare impreparati e dato che il travestimento è uno dei punti di forza dell’evento, ci si comincia ad organizzare mesi prima. Famosa e tanto attesa è la sfilata nella Sixth Avenue, che dà il via alla notte di Halloween alle ore 19. Orde di bambini mascherati invadono la città bussando ad ogni porta e chiedendo dei dolcetti.

    Ma non è solo una festa per bambini, o forse non lo è più. Ogni anno la gente si ingegna per trovare il costume adatto alla festa, che sia il più terrificante e mostruoso possibile. Infatti a fine serata viene eletto il costume migliore che ha saputo rappresentare il tema annuale, portandosi a casa l’Annual Village Halloween Parade Costume Contest.

    Per le strade, sui davanzali e persino nelle vetrine dei negozi è tutto un proliferare di zucche di Halloween decorate, di varie dimensioni e con varie espressioni, intagliate dalla stessa gente comune e resi più paurosi quando al calare della sera sono illuminate da un cero posto all’interno della zucca stessa.

    Non vi resta che prenotare il vostro volo e aspettare l’arrivo degli ultimi giorni di ottobre per vivere la festa più emozionante dell’anno di New York.