Una Ferrari fatta a maglia con 12 km di lana: succede a Londra

da , il

    Una Ferrari fatta a maglia con 12 km di lana: succede a Londra

    I passanti che si trovavano a Piccadilly Circus non credevano ai propri occhi: una Ferrari fatta a maglia penzolava da una gru e prendeva il posto di una Mini Cooper tempestata di Swarovski. La Mini, dal valore di oltre 1 milione di sterline, è stata portata fuori dal Ripley Believe it or not! Museum di Londra proprio per far posto alla rossa di Maranello.

    Il museo, infatti, ha tolto un pezzo alla propria collezione, ma ne ha aggiunto uno nuovo. Si tratta di una Ferrari realizzata all’uncinetto, ora esibita all’interno del palazzo, mentre la Mini Cooper, rimasta in mostra per 4 anni, andrà nella nuova succursale di Baltimora, nel Maryland. La Mini, infatti, era un omaggio agli States: ricoperta da 1 milione di cristalli per 50 diversi colori, rappresentava i 52 stati americani e per costruirla ci sono voluti 6 mesi.

    Ma anche la Ferrari ha numeri da capogiro: per realizzarla l’artista britannica Lauren Porter ci ha messo 10 mesi, coinvolgendo tutta la famiglia. L’ha fatta per un progetto scolastico e ha impiegato più di 12 chilometri di lana. “Sarà fantastico averla al museo”, ha dichiarato il direttore sviluppo e design David Hill.

    La Ferrari è a grandezza naturale ed è curata nei minimi dettagli: il logo è stato ricamato a mano e rappresenta perfettamente il cavallino di Maranello. Per esporla al museo è stata impiegata una gru: anche se può sembrare facile tirar fuori un’automobile da un edificio, il foro utilizzato è solo 40 millimetri più grande, quindi c’è voluta molta attenzione per non provocare danni.

    Ricordiamo che per fortuna ci sono molti musei gratis a Londra e in altri è richiesta solo un’offerta volontaria, perché per entrare al Ripley Believe it or not! i biglietti sono piuttosto salati: dalle 22 alle 27 sterline!

    GUARDA LA FOTO GALLERY DEI MUSEI PIU’ STRANI DEL MONDO