Vivere a New York: la città giusta per i single

da , il

    Vivere a New York: la città giusta per i single

    Vivere a New York? Un sogno, probabilmente, ma a sorpresa la città si rivela essere il luogo ideale per i single. Avete in mente di trasferirvi all’estero? La metropoli americana vi aspetta.

    Quando si sceglie il posto in cui vivere, la decisione dovrebbe essere basata su ciò che si ritiene importante. Per cui, trovare la giusta combinazione delle peculiarità rappresenta la chiave con cui amare il posto in cui si vive.

    New York. Sebbene il costo della vita sia ancora molto alto, è diventato leggermente più sostenibile pensare di vivere nella grande mela a seguito dell’importante e recente crisi economica. La città pullula di single al momento disoccupati ma la gente non sposata si avvantaggia e gode di tutto ciò che la città ha da offrire. Con 35 mila ristoranti, 3800 bar e 734 musei, si può fare di tutto a New York. Il popolarissimo sito di incontri, Match.com, ha più profili di gente di New York che di ogni altra parte del globo. Il vivere nella città cosmopolita per eccellenza implica però una altissima tolleranza per le folle di gente, altrimenti vi sembrerà di impazzire e vi mancherà il respiro.

    La città che non dorme mai‘, verrebbe da dire. Dai piano bar ai salotti jazz, la vita notturna di New York mantiene la città allegra e pimpante fino alle prime ore del mattino. Nightclub come il Marquee ospitano Dj famosi il tutto il mondo per i festaioli che amano ballare. Un altro locale che va di moda è il Gotham Comedy Club, definito come il club della commedia più sofisticato e trendy dell’intera New York.

    Qualsiasi sia il vostro interesse, state sicuri che lo potrete trovare a New York City, di giorno o di notte.