Spiagge bianche e incontaminate: le più belle del mondo

da , il

    Spiagge bianche e incontaminate: ecco a voi l’ultima classifica mondiale. In vista dell’estate, infatti, ci stiamo occupando con una certa frequenza di segnalarvi e recensirvi le spiagge più belle e attrezzate, le acque più cristalline e le località più gettonate per gli amanti delle vacanze al mare.

    Questa volta la classifica è stata stilata dal sito Mother nature network che ha selezionato otto incantevoli spiagge di sabbia bianca, ancora incontaminate e con una natura selvaggia e rigogliosa.

    Questi paradisi terrestri si trovano sparsi per il mondo, tre solo negli Stati Uniti. Lì non c’è traccia di inquinamento e arrivano ancora pochissimi turisti. Al primo posto c’è Whitehaven Beach, sull’isola di Whitsunday, in Australia. Al secondo posto c’è Playa Matapalo, Costa Rica, rifugio per tartarughe marine. Al terzo posto la Hanauma Bay, sull’isola di Oahu, alle Hawaii, e udite, udite: da qualche anno, l’accesso ai turisti è a numero chiuso.

    Subito dopo in classifica c’è Koh Libong, in Thailandia; Las Islas Cies, in Spagna; Sancho Bay, sull’isola di Fernando de Noronha, in Brasile; Short Sands Beach, nello Stato dell’Oregon e Goosewing Beach, nel Rhode Island, entrambe negli Stati Uniti.

    Godetevi allora questa fotogallery, un sogno ad occhi aperti!