San Patrizio 2011: l’Irlanda in festa il 17 marzo

da , il

    San Patrizio 2011: l’Irlanda in festa il 17 marzo

    Il 17 marzo 2011 in Irlanda si festeggia San Patrizio, il santo patrono della nazione vissuto nel V secolo. Si tratta della festa più importante dell’anno e in tutto il paese si organizzano eventi, parate e concerti in onore del santo. Per alcuni giorni uno dei paesi più sicuri al mondo si dà un po’ alla follia; le strade si riempiono di gente truccata e vestita di verde, il colore nazionale. Un evento imperdibile che attira ogni anno migliaia di persone sull’isola verde.

    Il St. Patrick’s Day o St. Paddy’s Day, come lo chiamano affettuosamente gli irlandesi, è il giorno di San Patrizio e si celebra in molti paesi anglosassoni, come Australia, Stati Uniti, Canada e Nuova Zelanda. A Chicago, ad esempio, il fiume viene perfino tinto di verde. Ma è sopratutto l’Irlanda, paese in cui il santo ha compiuto la sua opera di evangelizzazione, a festeggiare. Per alcuni giorni le strade di Dublino e di tutto il paese si colorano di verde, arancione e bianco, colori della bandiera nazionale. Si vedono in giro anche strani cappelli e travestimenti da folletti. Un simbolo molto usato è il trifoglio, che, secondo la leggenda, è stato usato da San Patrizio per cercare di spiegare agli irlandesi il mistero della Trinità.

    Nelle principali città dell’Irlanda, come Dublino, Cork e Galway il giorno 17 marzo alle ore 12 circa partirà la parata per le vie della città, che costituisce il momento più importante della festa: è un’esplosione di colori con carri, artisti di strada, balli, bande di suonatori e molto altro che sfilando per le strade portando allegria e accolti da una folla in festa.

    In seguito, alle 16, a Dublino si terrà il concerto di San Patrizio presso la Unitarian Church, vicino al parco di St. Stephen’s Green.

    Ma la festa inizia già il 12 marzo 2011 e continua anche nei giorni successivi, fino al 20 marzo 2011 con moltissimi altri eventi. Per conoscere il programma completo si può consultare il sito del Festival di San Patrizio.

    Per assistere ai festeggiamenti si consiglia di prenotare il prima possibile un ostello e un volo, dato che ogni anno si registrano moltissime presenze e potrebbe essere difficile trovare un letto libero a ridosso della festa.

    Vale davvero la pena, almeno una volta nella vita, recarsi in Irlanda il 17 marzo per la festa di San Patrizio: si rimarrà piacevolmente contagiati dal clima di festa che si respira in tutto il paese.