Mercatini di Natale 2011 in Germania: Monaco, Berlino, Colonia e Dusseldorf

da , il

    Mercatini di Natale 2011 in Germania: Monaco, Berlino, Colonia e Dusseldorf

    Pronti per i mercatini di Natale 2011 in Germania? Scegliete pure con calma l’itinerario che preferite: da Berlino a Monaco di Baviera, da Colonia a Dusseldorf, ma anche a Friburgo e Stoccarda, ogni paese, villaggio, comune e località tedesca festeggia il Natale riempiendo la piazza principale e il centro storico di bancarelle, lucine e decorazioni natalizie. Il che in Germania si traduce con specialità tipiche gastronomiche, salsicce, birra, vino speziato, casette di legno e cori tipici.

    Se alle strade della moda in Germania preferite le viuzze affollate di banchetti luccicanti di merce, avete scelto la meta giusta: la Germania non solo è una meta affascinante ed economica (per una volta dimenticate lo Spread!), ma nel periodo di Natale offre anche molte curiosità. Per esempio a Dresda, dove il mercatino di Natale si tiene dal 24 novembre al 24 dicembre, c’è la piramide natalizia più grande del mondo, ad Augusta (dal 21.11 al 24.12) ci sono gli ‘Angeli Musicanti’ e a Costanza (dal 24.11 al 22.12) c’è la nave di Natale ancorata nel porto.

    Se i mercatini di Natale 2011 in Austria vi hanno stufato, quest’anno provate con la Germania: vediamo insieme dove andare.

    Mercatini di Natale 2011 a Berlino

    Nel periodo natalizio a Berlino ci sono la bellezza di 60 mercatini di Natale: impossibile non imbattersi almeno in uno! Dal 21 novembre al 31 dicembre riempiranno tutti i quartieri, da Spandau al Mitte, da Charlottenburg-Wilmersdorf a Kreuzberg, quindi potete tranquillamente passeggiare tra le attrazioni di Berlino facendo shopping. Il principale è il WeichnachtsZauber Gendarmenmarkt, cioè il Magico Mercatino di Natale: si tiene in Am Gendarmenmarkt 2, tutti i giorni dalle 11 alle 22 (il 24.12 fino alle 18 e il 31.12 fino all’1 di notte), con specialità gastronomiche, artigianato, antichi mestieri, musica e acrobati.

    Vi segnalo anche il Winter World a Potsdamer Platz, aperto tutti i giorni dalle 10 alle 22 fino al 1 gennaio 2012.

    Mercatini di Natale 2011 a Colonia

    A Colonia durante l’Avvento ci sono 6 mercatini natalizi: tutti diversi l’uno dall’altro, non resta che fare il giro completo. Partite dal Duomo di Colonia dove si trova il Mercatino della Roncalliplatz, con 160 casette di legno, il tipico Christkindl Gluhwein (vin brulè) e artigianato. Il mercatino più antico della città è il Neumarkt, accanto alla chiesa dei SS. Apostoli: 100 banchetti in stile anni’70 che vendono biscotti e artigianato locale. Se non potete fare a meno di una vecchia giostra, allora dirigetevi sull’Alter Markt, dove c’è un mercatino specializzato per i bambini e spettacoli di marionette. Infine, non perdete il mercatino fiabesco della Rudolfplatz, con giocattoli, dolci e i personaggi delle fiabe più famose.

    Mercatini di Natale 2011 a Monaco

    I mercatini di Natale in Baviera, e a Monaco in particolare, sono fiabeschi e molto gettonati: il più famoso e antico è il Christkindlmarkt, cioè il Mercatino del Bambin Gesù che si tiene in Marienplatz, in pieno centro storico a Monaco. E’ aperto dal 25 novembre al 24 dicembre, tutti i giorni dalle 10 alle 20.30 (la domenica fino alle 19.30) e offre la tradizionale cucina bavarese, decorazioni natalizie e artigianato. Inoltre, quest’anno c’è anche il Tram di Gesù Bambino, che fa il giro del centro storico di Monaco dal 26 novembre al 23 dicembre (quando ne avete abbastanza riposatevi in una delle birrerie migliori di Monaco).

    Mercatini di Natale 2011 a Dusseldorf

    Il mercatino natalizio più famoso e amato di Dusseldorf è lo Sternchernmarkt, organizzato vicino alla Konigsalle fino al 23 dicembre: un insieme di casette di legno decorate come se fossero fatte di marzapane che vendono di tutto, dai dolci tradizionali alle candele. Il mercatino è aperto tutti i giorni dalle 11 alle 20 (venerdì e sabato fino alle 21). A completare l’opera ci sarà anche una pista di pattinaggio su ghiaccio all’aperto in Gustaf-Grundgens-Platz, completamente gratuita e con la presenza di istruttori per i più imbranati.