Gardaland: i lavori per le nuove montagne russe via webcam

da , il

    Gardaland: i lavori per le nuove montagne russe via webcam

    Sono iniziati i lavori a Gardaland per la costruzione delle montagne russe più imponenti d’Italia. Nel parco, che si prepara ai festeggiamenti di Halloween con allestimenti e parate ad hoc, è stata infatti posata la prima pietra di quella che diventerà la principale attrazione del 2011.

    Le nuove montagne russe dovrebbero essere terminate ad aprile 2011 ma, nonostante i lavori siano appena iniziati, ci sono già numeri da record legati a questa novità: quello che si prepara a diventare uno dei percorsi più adrenalinici del mondo, infatti, lungo almeno 800 metri, sorgerà su un’area di oltre 16mila metri quadri, una superficie vasta come più o meno 60 campi da tennis. Il che significa quasi il doppio dei 10mila metri quadri occupati dal Blue Tornado, pari ‘soltanto’ a 10 piscine olimpioniche. Secondo quanto dichiarato dal supervisore del progetto, Chris Mc Cormack, “Le montagne russe raggiungeranno la sommità a 30 m d’altezza con un’inclinazione di 40° dal suolo, capovolgimenti a testa in giù e curve a 90°”. Fino ad oggi, per preparare il terreno ai lavori veri e propri livellando la superficie e demolendo le vecchie opere che sorgevano sul luogo, sono state impiegate oltre 3mila ore di utilizzo di macchine semoventi meccaniche: nei prossimi giorni gli operai addetti al cantiere delle nuove montagne russe procederanno ad installare oltre 200 ancoraggi, il cui compito sarà quello di fissare al terreno la nuova super struttura in arrivo direttamente dagli Stati Uniti via mare in oltre 80 giganteschi container. Se non state più nella pelle all’idea di scoprire qualcosa di più su questa nuova attrazione, potete seguire i lavori direttamente via webcam: Gardaland infatti ha fissato una videocamera di sorveglianza per consentire, dal sito internet del parco, di monitorare periodicamente l’avanzare del progetto. Ci attende un periodo di grande fioritura nei parchi dei divertimenti, visto ad Abu Dabhi sta essere inaugurato il Ferrari World Park, mentre a Maiorca si parla di costruire il primo parco a tema cristiano.