Festa Nazionale della Befana 2011 a Urbania dal 2 al 6 gennaio

da , il

    Festa Nazionale della Befana 2011 a Urbania dal 2 al 6 gennaio

    Sapevate che esiste una Festa Nazionale della Befana? Ebbene sì, anche la simpatica vecchietta che porta dolcetti e carbone ai bambini, a seconda che siano stati buoni o cattivi, pur essendo festeggiata ovunque in Italia il 6 gennaio, vanta una località che le dedica una festa nazionale: si tratta di Urbania, in provincia di Pesaro Urbino. Perchè se miti e leggende su Babbo Natale si sprecano in ogni angolo del mondo, della Befana sappiamo qualcosa in meno nonostante rivesta un’importanza fondamentale.

    Di lei e della sua festa, l’Epifania, si dice che porti via tutte le feste: in effetti è vero, perchè dal 7 di gennaio solitamente si ritorna a scuola, in ufficio, si inizia la dieta e si aspettano impazientemente le vacanze successive. Oppure si approfitta delle tante offerte, promozioni e last minute per partire alla volta della settimana bianca.

    Fatto sta che, essendo l’ultima delle feste legate al Natale e la prima del nuovo anno, la Befana gioca un ruolo fondamentale nel calendario invernale: ecco perchè a Urbania, dal 2 al 6 gennaio, tutta la città si mette in ghingheri per la Festa Nazionale della Befana, celebrata seguendo riti e tradizioni autentiche e non importate, dal momento che pare che l’Epifania sia di derivazione agraria pagana di epoca romana.

    Il programma è lungo e articolato: si parte domenica 2 gennaio con l’allestimento, nel centro storico, di stand di carbone e dei carbonai, per proseguire con conferenze, dibattiti, degustazioni enogastronomiche, musiche e balli tradizionali e laboratori artigianali per i bambini. Alle 15 si arriva al momento clou con la sfilata delle Befane dei quattro rioni e delle Befane di Fermignano in biciclo e, al termine, la consegna da parte del sindaco alla Befana delle chiavi della città.

    Si prosegue il 3 gennaio con una giornata dedicata alla Befana sportiva e il 4 tutto inerente la Befana solidale: si arriva così alla vigilia del grande giorno, con la distribuzione, dalle 19.00 in poi, dei regali nelle case dei bambini e la Befanight per tutti gli adulti che vogliono ritornare all’infanzia. Il giorno dell’Epifania per eccellenza, le Befane si sfidano tra di loro nel tradizionale ‘Palio della Befana’, con le squadre dei quattro rioni cittadini che si sfidano tra loro.

    Se quest’anno avete festeggiato il Natale in Umbria, tra presepi e mercatini, approfittatene per allungare le vostre vacanze e gustarvi un pezzo di carbone dolce in compagnia della vecchietta più simpatica del mondo.