Dormire in barca a Stoccolma? Guida alternativa alla capitale svedese

da , il

    Dormire in barca a Stoccolma? Guida alternativa alla capitale svedese

    Stoccolma non è soltanto la capitale svedese, ma una delle più caratteristiche e affascinanti città d’Europa.

    Sviluppatasi su quattordici isole, con il passare del tempo si è conquistata la nomea di Venezia del nord. Proprio per questa sua peculiarità, a Stoccolma è possibile dormire in barca.

    Stoccolma conserva un importante centro storico medievale, ma allo stesso tempo offre moderne architetture come lo SkyView, l’ascensore più panoramico del mondo.

    Una città a misura d’uomo che propone diverse soluzioni per alloggiare, da lussuosi hotel di design a caratteristiche sistemazioni galleggianti.

    Insomma, se volete visitare Stoccolma e cercate un posto alternativo dove dormire, non vi resta che prenotare, sperando sempre che non soffriate il mal di mare!

    Nave Rossa, hotel e ostello per tutte le tasche

    nave rossa stoccolma

    La Nave Rossa (Den Röda Båten) è allo stesso tempo hotel e ostello.

    Nella parte adibita ad ostello, il Ran, troverete stanze doppie, da 4 e da 10 persone: pulite ed economiche.

    Le camere dell’hotel, il Mälaren, sono divise in quelle per sottoufficiali, ufficiali e capitano: la migliore, ovviamente, è l’ultima, con una fantastica vista fino allo Stadshus, il municipio.

    Mälardrottningen, l’ex yacht delle celebrità

    Mälardrottningen stoccolma

    Il Mälardrottningen è un altro hotel sull’acqua. Dotato di 61 cabine, tutte con servizi privati, è stato inaugurato nel 1982.

    Un tempo lo yacht era di proprietà dell’ereditiera americana Barbara Hutton, regalo di suo padre per il 18º compleanno: sul suo ponte sono passati moltissimi personaggi famosi.

    M/S Rygerfjord, per sentirsi veri marinai

    Rygerfjord ostello stoccolma

    La nave M/S Rygerfjord venne trasformata in un ostello/albergo galleggiante negli anni ’90.

    Nel 2001 è stata affiancata da una dependance (Rygerfjord II), costruita nel 1986 in Polonia come nave hotel. Si respira un’aria veramente marinara, quasi come sentirsi arruolato.

    Af Chapman, un vascello d’altri tempi

    vascello af Chapman stoccolma

    Il vascello af Chapman, costruito in Inghilterra nel 1888, è un pezzo di storia: ha viaggiato per tutto il mondo, da Capo Horn a Capo di Buona Speranza.

    Nel 1983 è diventato un ostello, ma non ha perso la sua anima cosmopolita: ora accoglie visitatori da tutto il mondo.