Crociera a Cuba: dopo 4 anni di stop ripartono le navi

da , il

    Crociera a Cuba: dopo 4 anni di stop ripartono le navi

    Tornano le crociere e Cuba, dopo quattro anni di stop a causa dell’embargo voluto dal governo americano. Se quest’anno avete deciso di passare il Natale in crociera, sappiate che avrete una possibilità in più nel vostro ventaglio di scelte: approfittarne per visitare l’Isla Granda, perla dei Caraibi e patria dei bravissimi Buena Vista Social Club.

    Tutti conosciamo un po’ di storia cubana e tutti siamo rimasti affascinati dal folklore e dalla musica cubana: la rivoluzione, Fidel Castro, Che Guevara, le canzoni che inneggiano alla libertà, il rum, Hemingway, i sigari e le macchine d’epoca. Ovviamente, Cuba non si riduce a questo, ma ha una lunga tradizione che passa attraverso l’epoca coloniale e la santeria, ovvero quella religione che mescola santi cristiani e divinità africane.

    Cuba non è mai passata di moda, nonostante le relazioni non proprio idilliache con gli Stati Uniti: le sue spiagge bianche, il mare cristallino, le palme e le città attirano turisti da tutto il mondo 12 mesi all’anno. Ultimamente, sposarsi a Cuba è diventata una tendenza molto in voga.

    Dopo 4 anni di stop voluti dalla Casa Bianca, che ha imposto un embargo alle navi da crociera che nei loro itinerari comprendevano Cuba, impedendo l’attracco in territorio americano col risultato di aver quasi del tutto eliminato il turismo crocieristico sull’isola, Cuba può ritornare a far parte del settore delle crociere.

    Il merito è della compagnia spagnola Quali Travel che, tramite la sua società Happy Cruises, ha lanciato un itinerario settimanale nei Caraibi con partenza dal porto di l’Avana, capitale cubana. Dopo l’ultima crociera salpata da un porto cubano nell’ottobre 2006, sarà la nave Gemini, con una capacità di 800 passeggeri, a riaprire le danze con un servizio crocieristico regolare: la nave farà scalo anche a Cozumel, Cancun, Gran Cayman e Isla Paraiso.

    Pare che gli spagnoli non saranno gli unici a riattivarsi sui porti cubani: per il 2011, infatti, si attendono anche navi russe e inglesi che faranno scalo a l’Avana.

    Se anche voi siete pronti a salpare verso quest’isola leggendaria e sentite il richiamo di l’Avana, potete iniziare a farvi un’idea di itinerari, prezzi, date e servizi di bordo consultando il sito di Happy Cruises.