Come tradurre in sette lingue senza sforzo

Sapreste tradurre in sette lingue nello stesso momento? E come? Se pensate che non sia possibile, vi sbagliate di grosso, c’è infatti chi ci riesce senza alcun problema e senza nemmeno doversi scervellare più di tanto. Basta libri, grammatica e lessico, inutile perdere tempo a sfogliare dizionari o a viaggiare, ponendosi magari troppi problemi su come sarebbe la propria vita altrove! Così ha fatto l’attrice britannica Catherine Tate, che in questo esilarante filmato mostra come non sia affatto necessario affannarsi tanto per imparare le lingue.

Ogni lingua ha le sue particolarità e, per impararle, spesso occorre passare anni a studiarle o trascorrere un periodo all’estero. Ma siamo sicuri che tutto questo sia davvero necessario?
C’è chi ne fa a meno, eppure parla fluentemente ben sette lingue! Com’è possibile? Basta fare come l’attrice comica britannica Catherine Tate, che, una volta individuato di che lingua si tratta, riesce a tradurre in pochi secondi qualsiasi tipo di conversazione limitandosi a riprodurre i suoni più ricorrenti della lingua in questione.

Si parla francese? Basterà usare il naso, in fondo il francese è tutto un suono nasale! In Africa invece, suoni come gungu-gungu permetteranno a chiunque di comunicare con qualsiasi interlocutore.
Serve lo spagnolo? Fuori la lingua, che sibilando ci si fa capire tranquillamente. Perfino l’indiano diventa facile, si tratta di emettere pigramente suoni simili a dei borbotti, niente di più! Per parlare svedese non serve necessariamente viaggiare nella verde Svezia, ma è sufficiente arrotolare un po’ la lingua e aggiungerci molte g gutturali.
Agli stranieri che vogliono parlare italiano basterà gesticolare e urlare e chiunque capirà cosa vogliono dire!

Non sono in fondo questi gli stereotipi delle lingue più parlate nel mondo? Per chi non le ha mai imparate e non le capisce non si tratta che di un insieme di suoni spesso molto strani ed è proprio su quello che Catherine Tate gioca nell’improvvisarsi traduttrice in questo divertentissimo sketch. Allora è presto fatto, chiunque può tradurre in sette lingue senza sforzo!