Cellulare in aereo: ora si può usare

da , il

    Cellulare in aereo: ora si può usare

    In aereo il cellulare non si può usare e la prima raccomandazione che viene fatta quando si sale a bordo è proprio quella di spegnerlo, perché potrebbe interferire con le apparecchiature. Ma pare che sia semplicemente uno dei divieti in aereo che servono solo a tranquillizzare i passeggeri e forse per questo motivo alcune compagnie aeree l’hanno abolito. D’ora in poi si potrà utilizzare il proprio telefono cellulare anche durante il viaggio senza timore di causare danni alle apparecchiature di volo.

    L’uso del telefono cellulare sugli aerei è sempre stato vietato nelle fasi di decollo e di atterraggio, ma spesso anche durante il volo. Si riteneva, infatti, che potessero interferire con le apparecchiature di bordo, provocando incedenti anche gravi.

    Le cose, però, presto cambieranno, infatti sono diverse le compagnie aeree che si stanno organizzando per installare dei mezzi che consentano l’uso del cellulare anche in aereo.

    Già da quest’anno la compagnia Singapore Airlines permetterà a bordo l’uso di Internet e quindi anche dei telefoni da cui connettersi.

    Altri faranno lo stesso: Libyan Airlines, Egypt Air, Oman Air, Qatar Airways, Royal Jordanian sono solo alcune delle compagnie che già consentono l’uso del telefono a bordo e così anche l’Emirates Airline.

    La British Airways lo consente soltanto nella tratta Londra-New York, mentre altre sono ancora titubanti.

    Tra gli avvisi ai viaggiatori prima di partire, che su alcuni voli vengono dati usando la safety dance, non ci sarà quindi più quello di spegnere i telefoni.

    L’unica vera perplessità per i passeggeri sarà il costo delle telefonate, che si aggira sui 2 euro per ogni minuto di chiamata.

    Usare il cellulare in aereo si può, ma attenzione a questi inconvenienti!