Vacanze al mare: Malta è il paradiso a due passi dall’Italia tutto da scoprire

da , il

    Per gli amati delle vacanze al mare, Malta è sicuramente una meta imperdibile: non solo è low cost e si trova molto vicina all’Italia, ma offre anche un bellissimo mare e splendide spiagge, sia ciottolose che sabbiose, ed inoltre custodisce un notevole patrimonio culturale che si intreccia con gli eventi e la vita notturna che animano l’isola, specialmente in estate. Malta è l più grande ed importante dell’arcipelago delle isole Calipsee, che comprende anche Gozo, Comino e altri scogli. Proprio Gozo e Comino sono due siti sconosciuti ai più, che invece durante una vacanza a Malta meritano assolutamente un’escursione; Comino è un paradiso senza auto e con un solo hotel, in cui tornare indietro nel tempo e rifugiarsi tra le acque cristalline: l’isolotto è infatti perfetto per gli amanti dello snorkeling e delle immersioni, ma anche del windsurf e delle gite in barca.

    Gozo invece si distingue da Malta sia per la morfologia del suo territorio che per la più lenta urbanizzazione, e quindi richiama meno turisti dell’isola maggiore, ma forse proprio per questo è ancora più affascinante: tra le baie e le insenature rocciose, che regalano spettacolari scorci sul mare turchese, i bar che aprono presto la mattina e chiudono tardi la sera, e le fattorie che si possono affittare per una vacanza fuori dall’ordinario, l’isola è sicuramente tra la più affascinanti del Mediterraneo. Ma torniamo a Malta, perchè per andare al mare sull’isola non si può non conoscere le sue spiagge più importanti, assolutamente da non perdere: la Paradise Bay, situata davanti al South Comino Channel, è molto famosa tra i giovani per i suoi tramonti e le feste improvvisate, ma è famosa anche perchè da una cala vicina si parte per le escursioni in acquascooter; la spiaggia di Ghadira è invece l’ideale per le famiglie con bambini, grazie alle sue attrezzature, alla sabbia fine e al fondali poco profondi; la Peter’s Pool è invece una stupenda piscina naturale dalle acque cristalline circondata da scogli piatti, che si trova a ridosso della più spettacolare scogliera di Malta, vicino al villaggio di Marsaxlokk; la Golden Bay è invece perfetta per gli amanti degli sport a vela, poichè è sempre ventilata, ed inoltre è una delle spiagge più mondane dell’isola; infine, la Armier Bay è una spiaggia selvaggia adatta ai patiti di surf e windsurf per le sue onde spettacolari, ma è molto frequentata anche per barbecue e picnic.

    Malta è anche una località di punta per la sua vita notturna, che si concentra soprattutto a Paceville, un distretto della città di St. Julians: qui si può trascorrere tranquillamente la serata in uno dei numerosi ristoranti, bar o pub, andare al cinema, cimentarsi nel karaoke, giocare a bowling, andare al casinò e ovviamente andare in discoteca; la buona notizia è che l’entrata nelle discoteche a Malta è sempre gratuita a parte nella più grande e famosa, l’Axis, nella quale si tiene lo spettacolo laser più grande del mondo. In questa discoteca, che può contenere fino a 3.000 persone, ci sono numerose sale nelle quali si può ballare ogni tipo di musica, dalla commerciale alla musica rock, dai balli latino americani alla tecno. Per i più giovani inoltre, Malta è una famosa meta di vacanze studio, nella quale gli studenti possono coniugare l’apprendimento dell’inglese con una divertente e stimolante vacanza al mare.

    Infine, anche se siete a Malta per rilassarvi sotto il sole e divertirvi la sera nei locali, una visita alla capitale La Valletta è imprescindibile: la città, circondata da mura cinquecentesche perfettamente conservate, è ricca di attrazioni culturali che rimandano alla storia, anche militare, di tutta l’isola. Tra le attrazioni principali ricordiamo l’Auberge de Castille, uno dei più imponenti e grandiosi palazzi medioevali di Malta, oggi sede del Primo Ministro maltese; gli Upper Barakka Gardens, giardini dai quali si può godere di una vista spettacolare sul porto, il Grand Harbour, e sul mare; la Cattedrale di San Giovanni, all’interno della quale non solo si trovano le tombe di alcuni Cavalieri di San Giovanni, ma anche il dipinto di Caravaggio “La Decollazione di San Giovanni”.