Le Isole Marietas a Riviera Nayarit in Messico e il paradiso nascosto della Hidden Beach

da , il

    Le Isole Marietas, al largo di Riviera Nayarit, in Messico, sono un paradiso terrestre all’interno della Banderas Bay di circa 1.400 ettari protette dal Parque Nacional Islas Marietas, istituito nel 2005 dopo anni di ricerche scientifiche ed azioni rivolte alla creazione di un parco nazionale, sostenute anche da Jacques Cousteau. La Playa de Amor, meglio conosciuta come Hidden Beach o Playa Escondida, è l’attrazione principale dell’arcipelago: si tratta di una spiaggia Patrimonio dell’Umanità UNESCO situata su una delle isole, che si può raggiungere solo nuotando attraverso un tunnel, e fa parte delle spiagge più belle del mondo. Quando si emerge dal tunnel, il paesaggio è meraviglioso e quasi incredibile: la spiaggia circolare è sovrastata da pareti rocciose che la proteggono dal vento e dalle onde, creando un perfetto microclima.

    Mentre si nuota nel lago naturale, se si alza lo sguardo si può ammirare un cielo dalla forma ovale, incorniciato dalle rocce che si stagliano contro di esso; mentre le Isole Marietas sono di origine vulcanica, alcuni geologi credono che questa spiaggia unica al mondo sia stata creata dall’esplosione di una bomba, dato che l’isola in cui sorge veniva utilizzata come poligono di tiro. Qualunque sia la sua origine, questa spiaggia paradisiaca costituisce un’attrazione imprescindibile quando si visita il Messico, e ci sono numerosi tour operator che offrono pacchetti in cui sono incluse escursioni nelle Isole Marietas e ovviamente nella Playa Escondida. La spiaggia e il suo mare sono adatti anche per gli amanti delle immersioni, che in Messico hanno l’opportunità di ammirare altre meraviglie sottomarine come il museo sott’acqua al largo delle coste di Cancun, che ospita diverse statue tra cui una enorme scultura di cemento di 4 tonnellate.

    Le Isole Marietas, oltre ad offrire sole, mare e spiagge splendide tra cui la Hidden Beach, sono molto importanti dal punto di vista ambientale ed ecologico: esse infatti sono un importante rifugio per la riproduzione e la migrazione di almeno 92 specie di uccelli acquatici e sub-acquatici. Inoltre, queste isole sono la terra nativa della più grande popolazione mondiale di pájaro bobo café, una specie di pinguini il cui ultimo censimento sulle Isole Marietas ha stimato oltre 35.000 unità. Nella barriera corallina che circonda le isole sono presenti 103 delle 151 specie di pesci che abitano la Banderas Bay, e in inverno il mare circostante alle Isole Marietas è usato dalle balene come rifugio dai predatori e dalle correnti oceaniche.