Quanti aerei volano al giorno nel mondo? Ecco il sito per scoprirlo

Quanti aerei volano al giorno nel mondo? Ecco il sito per scoprirlo

    Quanti aerei volano al giorno nel mondo? Scommetto che non lo sapete (nemmeno io del resto). Ma almeno una volta nella vita, mentre eravate in coda al banco check in di una qualunque compagnia aerea, guardando quante persone c’erano davanti a voi, non vi è mai venuta in mente questa domanda?
    Io, per esempio, me lo sono chiesta quando c’è stata la famosa eruzione del vulcano islandese, che ha bloccato voli e aeroporti di tutto il mondo: lì ho capito che il cielo doveva essere più affollato di quanto pensassi visto il gran numero di persone e aeromobili lasciati a terra dappertutto.
    Quindi tornando a noi, quanti aerei volano al giorno nel mondo?

    Per scoprirlo c’è un sito, disponibile anche in applicazione per tablet, che rischia seriamente di diventare una droga della quale non potrete più fare a meno: si chiama Plane Finder e vi mostra, in tempo reale, tutti gli aerei in volo nel mondo nell’esatto momento in cui lo guardate.

    Mai sentito parlare di flight tracking? Beh, Plane Finder utilizza l’ADS-B (sigla che sta per Automatic Dependent Surveillance Boradcast), cioè il sistema che normalmente utilizzano le compagnie aeree per tenere monitorato il traffico nei cieli del mondo utilizzando il sistema satellitare.

    Cosa che tradotta per noi non addetti ai lavori, significa che potete puntare il mouse su un qualunque aereo apparso sulla mappa di Plane Finder per vedere in diretta tutte le informazioni relative a quel particolare aereo. Tanto che, scaricando l’app sul vostro tablet, vi basta puntarlo su un aereo (vero e non virtuale) per avere tutti i dettagli di provenienza, tipo, rotta seguita, destinazione. Cosa che non ha mancato di suscitare polemiche, visto che secondo alcuni queste sono informazioni che in mano a eventuali terroristi potrebbero portare male.

    Cosa che la società produttrice ha prontamente smentito, garantendo che se l’app è nuova, tutte le informazioni fornite sono liberamente rintracciabili (infatti nessun governo ha mosso un dito contro Plane Finder).

    Quindi, adesso scegliete voi: potete far finta di nulla e decidere che il mondo dell’aviazione non vi interessa minimanente. Oppure potete dar seguito a quel prurito alle dita che vi ha già catturati e passare i prossimi giorni col naso all’insu a caccia di aerei dei quali, improvvisamente, volete sapere tutto.

    458

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Curiosità dal mondoViaggiare in aereo
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI