Malpensa Express: treno diretto da Milano Centrale all’aeroporto di Malpensa

da , il

    Malpensa Express: treno diretto da Milano Centrale all’aeroporto di Malpensa

    Il Malpensa Express, il treno che collega Milano all’aeroporto internazionale di Malpensa, si arricchirà di corse dal momento che il suo percorso verrà esteso. Dal 13 dicembre 2010 infatti alcuni convogli del Malpensa Express andranno ad aggiungersi a quelli che da Cadorna raggiungono l’aeroporto varesino, partendo però direttamente da Milano Centrale. In totale i viaggiatori, con l’entrata in vigore del nuovo orario invernale, avranno a disposizione ben 130 treni, alcuni diretti, altri con fermate intermedie.

    Le navette per Malpensa cresceranno in numero perché tra pochissimi giorni il treno Malpensa Express partirà anche dalla stazione di Milano Centrale, favorendo di molto il tempo di percorrenza previsto. Attualmente infatti chi arriva a Milano in treno e deve recarsi a Malpensa può prendere i pullman all’esterno della stazione oppure prendere la metropolitana e scendere a Cadorna da cui prendere il treno che conduce direttamente all’aeroporto vicino Varese.

    Milano si appresta dunque a lasciare lo status di unica grande città europea a non avere un collegamento diretto tra l’aeroporto e la sua principale stazione ferroviaria. Il problema è stato risolto con la partenza di alcuni treni direttamente dalla Centrale che andranno ad aggiungersi a ai Malpensa Express in partenza da Cadorna. Questi nuovi treni impiegheranno solo 41 minuti per arrivare ai terminal di Malpensa se il treno ferma solo a Porta Garibaldi, mentre si avrà bisogno di 47 minuti per arrivare se il treno si ferma a Bovisa e Saronno. In ogni caso il collegamento diventa comunque più celere rispetto allo spostarsi in pullman o in taxi.

    Ogni giorno ci saranno ben 130 treni giornalieri, di cui 92 solo da Cadorna. La loro frequenza sarà uno ogni quarto d’ora.

    Se questo non bastasse, Trenitalia ha intenzione di istituire un servizio di Frecciarossa per collegare Malpensa alle principali città italiane che sfruttano il servizio dell’alta velocità, come Bologna, Roma, Firenze, Torino, Venezia, avvantaggiando chi decide di partire dagli aeroporti del Nord. In entrambi i casi, sia il Frecciarossa che il Malpensa Express in partenza da Milano Centrale andranno a sfruttare il passantino, ovvero il passaggio di 8 km che unisce la principale stazione milanese ai binari della linea nord di Bovisa. Il costo del biglietto per i primi 6 mesi sarà della tariffa scontata di 7 euro, per poi pagare 11 euro sia da Milano Centrale che da Cadorna.

    I nuovi collegamenti per Malpensa renderanno più facile la vita dei viaggiatori e faranno tacere chi fino ad ora ha considerato l’aeroporto varesino ‘uno scalo in mezzo alla brughiera‘, come polemicamente affermato da Formigoni, presidente della regione Lombardia.