Wifi libero a Milano: arriva WiMi, la rete free

WiMi, wifi gratis di Milano
WiMi, wifi gratis di Milano

Il wifi libero arriva nel centro di Milano. Dal 28 aprile, infatti, è attiva WiMi, una rete wireless completamente gratuita che consente di collegarsi a Internet per un’ora al giorno. Il wifi free è stato voluto dal Comune di Milano in collaborazione con Atm, l’azienda milanese dei trasporti pubblici.

Per il momento il wifi gratis è disponibile dal Castello a San Babila, ma presto interesserà altre zone della città meneghina, come San Siro e i Navigli. La rete fornisce per un’ora al giorno tutte le informazioni utili per visitare Milano, mentre dà accesso illimitato ai portali istituzionali e di pubblico interesse come il sito ufficiale del Comune e quelli dell’Atm, della società aeroportuale Sea, dell’Expo 2015 e tanti altri.

Come funziona la rete WiMi? Per navigare gratuitamente per un’ora al giorno è necessario registrarsi sul sito ufficiale di WiMi e ovviamente avere a disposizione un qualsiasi dispositivo portatile dotato di wifi (pc, tablet, smartphone). Basta inserire il proprio numero di cellulare e aspettare l’invio di un SMS con la password di accesso al servizio.

L’ora di connessione non deve essere per forza continuativa e può essere utilizzata anche in diversi momenti della giornata. Gli eventuali minuti residui, invece, non sono cumulabili per i giorni successivi. La password serve per ogni accesso, quindi è consigliabile salvarla per non doverla richiedere ogni volta.

WiMi è stato pensato per diventare una piattaforma mobile attraverso cui pagare l’Ecopass o una bolletta, prenotare una visita medica o informarsi sugli eventi cittadini, soprattutto in vista dell’Expo 2015. Il servizio è disponibile anche per i numeri di cellulare non italiani: in questo caso, però, bisogna recarsi presso l’ATM Point del Duomo e registrarsi presentando un documento d’identità.

Concludiamo dicendo che la connettività di WiMi si estenderà da giugno all’area di San Siro, da settembre al parco di Villa Scheibler (tra i quartieri di Quarto Oggiaro e Vialba) e successivamente alla zona dei Navigli e in tutte le scuole comunali. Ma se l’autunno vi sembra troppo lontano, potete sempre utilizzare altre reti: non è difficile trovare il wifi gratis a Milano, basta saperlo cercare!