Visitare la Scozia in treno: alla scoperta di paesaggi mozzafiato

da , il

    Visitare la Scozia in treno è possibile grazie alla efficiente rete ferroviaria scozzese, che permette di spostarsi velocemente spendendo poco: i treni collegano principalmente la Scozia centrale e, anche se nelle Highlands ce ne sono meno, vale la pena scegliere questo mezzo di trasporto anche per la sua comodità e soprattutto per i meravigliosi paesaggi che si possono ammirare. Infatti, le linee West Highland, Stirling-Inverness e Inverness-Kyle of Lochalsh attraversano panorami così spettacolari da rientrare nei percorsi ferroviari più belli del mondo. Per muoversi in treno in Scozia, la maggior parte delle volte ci si serve dei servizi ferroviari forniti dalla compagnia ScotRail, che collega le principali città scozzesi a Londra anche tramite treni con cuccette.

    Dalla capitale si possono raggiungere in treno Edimburgo, Glasgow, Inverness, Aberdeen e Fort William, mentre circa quattro treni ogni ora collegano Glasgow ed Edimburgo con un viaggio di 50 minuti. I biglietti si possono acquistare sia nelle stazioni che online e in caso di necessità anche direttamente a bordo del treno e una interessante informazione per chi viaggia con i bambini è che i piccoli con meno di 5 anni viaggiano gratis, mentre dai 5 ai 15 anni il biglietto è a metà prezzo. Come abbiamo già accennato, visitare le incantevoli terre scozzesi in treno è un ottimo modo per godersi i paesaggi in cui si scivola silenziosi, senza quasi accorgersene: ad esempio, la linea che attraversa le Highlands occidentali e va da Crianlarich alla costa atlantica di Mallaig, passando per la selvaggia ed incontaminata Rannoch Moor, è chiamata “La strada delle isole” e per la sua suggestione è uno dei percorsi ferroviari più belli del mondo! Altri affascinanti panorami che si possono ammirare visitando la Scozia in treno sono quelli delle Highlands centrali, fatti di montagne, grandi e profondi laghi ed impetuose cascate, o ancora i paesaggi che circondano la già citata Crianlarich, dove vi ritroverete catapultati nelle grandiose ambientazioni dei film Highlander e Braveheart.

    Per viaggiare in treno in Scozia, ScotRail propone alcuni abbonamenti molto vantaggiosi per i turisti: con il Freedom of Scotland Travelpass è possibile spostarsi per tutto il paese con treni, autobus e traghetti per periodi di 4, 8 o 15 giorni, mentre con l’Highland Rover ci si può spostare tramite treni, traghetti e autobus attraverso le Highlands settentrionali ed occidentali per periodi di 4 o 8 giorni. Per chi volesse dedicare una visita solo alla Scozia centrale, con il Central Scotland Rover sono garantiti viaggi ferroviari illimitati tra Glasgow, Edimburgo ed altre città della zona. Se volete un’esperienza ancora più indimenticabile, per un’occasione speciale potete percorrere la Scozia sull’Orient Express: partendo da Edimburgo con il The Royal Scotsman si possono effettuare itinerari da due a sette giorni pernottando in lussuose cabine e assaggiando a bordo i piatti tradizionali della cucina scozzese, oltre a sostare in alcuni dei luoghi più suggestivi ed affascinanti del paese come il Ben Nevis, la spiaggia di Morar Sands e il Loch Lomond. Inoltre, a bordo del lussuoso treno si può assistere a danze tradizionali accompagnate da musica dal vivo e tutti gli itinerari includono visite alle rinomate distillerie di whisky, a lussuose dimore private ed ai numerosi castelli, che insieme a leggende e paesaggi incontaminati sono i simboli incontrastati della Scozia.