Viaggio in Giappone per il Kanamara Matsuri, il Festival del Pene

da , il

    Un viaggio in Giappone potrebbe trasformarsi in un’avventura molto stravagante. La prima settimana di aprile a Kawasaki si celebra un festival molto ma molto particolare: il Festival del Pene.

    Dopo i Love Hotel, alberghi creati ad hoc per le coppiette in cerca di intimità, l’ultima stravaganza del Paese del Sol Levante è il Festival del Pene. Paese che vai, usanze che trovi, è proprio il caso di recitare questo detto. Un viaggio in Giappone alla scoperta delle antiche tradizioni ci porta a Kawasaki, dove, tra bellissimi viali alberati di ciliegi in fiore, viene portato in processione un enorme fallo, come simbolo di fertilità.

    Un festival del genere in Italia, all’ombra del Vaticano, sarebbe impensabile, ma in realtà anche in Giappone i templi scintoisti, che organizzano eventi di questo genere, non sono più così diffusi come una volta.

    Tra quelli rimasti c’è il Wakamiya Hachimangu, proprio a Kawasaki, che ogni anno organizza l’evento Kanamara Matsuri, che tradotto dovrebbe suonare come festival del pene di ferro.

    Enorme è il successo che ogni anno riscuote il festival, tra bancarelle che vendono gadget a tema e gruppi di persone festanti, più o meno vestite, che girano, ballano e scherzano, in attesa della processione del pene.