Festa del Flamenco in Andalusia a Siviglia

da , il

    Festa del Flamenco in Andalusia a Siviglia

    Dura sei giorni, dal 20 al 25 aprile. Le luci della festa si accendono per le prime manifestazioni folcloristiche al pomeriggio e non si spengono fino all’alba. Siamo in a Siviglia in Andalusia, patria del flamenco per una delle manifestazioni spagnole più popolari del mondo.

    Il 20 aprile a Siviglia comincia la Festa del Flamenco più conosciuta in Spagna e nel mondo: la Feria de Abril. Dura 5 giorni ed è considerata come la manifestazione popolare in cui l’Andalusia riscopre le sue origini legate al ballo, alla musica e alle tradizioni popolari. In tutte le strade della città, famiglie e associazioni allestiscono le coloratissime ‘casetas’ che riempiono di musiche e danze l’intera città. Gli abitanti, per 5 giorni, balleranno a ritmo di flamenco, e per i meno avvezzi alla danza, ci sarà comunque la possibilità di partecipare agli spettacoli improvvisati gridando Ole! o Vamos! per sostenere i ballerini che si esibiranno in ogni parte della città. Il flamenco in Andalusia è ormai una tradizione popolare paragonabile alle manifestazioni sacre è amata da autoctoni e da turisti, tanto che le amministrazioni sono pronte a richiedere al’Unesco che il ballo venga inserito tra i patrimoni immateriali dell’ Umanità. Dal prossimo autunno, dunque, il flamenco sarà inserito nella lista dei beni da valorizzare e salvaguardare.

    Ma se volessimo conoscere le origini di questa danza centenaria allora avremmo non poche difficoltà. In giro per l’Andalusia, si potrebbero trovare svariate versioni sulla nascita del flamenco. Solo la città di Granada potrebbe offrire una corretta interpretazione sull’antico ballo in cui si tiene il ritmo battendo i piedi. In questa città esiste ‘El Polaco’ il palco dell’associazione di appassionati più antica del mondo.

    Guardando maestri esperti danzare i ‘palos’, ovvero le variazioni dell’antico ‘cante jondo’, che significa ‘il cantar profondo’, lo stile flamenco per eccellenza, ci si rende conto che i danzatori non sono inesperti e improvvisati. Tutt’altro, sono professionisti che si sono allenati nelle scuole e nelle accademie di flamenco più importanti del pianeta.

    Ma di scuole, durante la settimana de la Feria de Abril se ne possono trovare anche in giro per le strade di Siviglia. In quei giorni importanti maestri di flamenco sono a disposizione di curiosi e appassionati che intendono cimentarsi nell’antica danza spagnola.