Corridoio Vasariano e Percorso del Principe riaprono al pubblico a Firenze

da , il

    Corridoio Vasariano e Percorso del Principe riaprono al pubblico a Firenze

    In questa primavera 2010 i musei di Firenze offrono molte novità e la città ferve di attività, mercatini e nuovi itinerari, come lo splendido Percorso del Principe, riaperto fino al 7 giugno prossimo insieme al Corridoio Vasariano. Li conoscete?

    Fino al 7 giugno prossimo Firenze vi permetterà di seguire il prezioso Percorso del Principe, un cammino che dal Palazzo Vecchio vi trasporterà nel cuore del giardino di Boboli.

    L’itinerario consentiva ai Medici di raggiungere Palazzo Vecchio, sede della rappresentanza politica, la Galleria degli Uffizi e Palazzo Pitti, residenza della famiglia medicea, senza dover scendere in strada, un vero lusso per l’aristocrazia dell’epoca.

    Il Percorso del Principe fiorentino era stato chiuso nel 2003 e ora finalmente riapre. Ma attenzione: sarà possibile seguire il cammino solo su prenotazione, telefonando allo 055.294883 oppure tramite prenotazione online a partire dal 25 aprile sul sito del Polo Museale Fiorentino.

    Vi consigliamo di affrettarvi poiché la visita sarà possibile solo a 225 persone a settimana in gruppi da 25 guidati dal personale del museo. Le visite potranno essere effettuate il mercoledì (5 turni dalle 9:30 alle 16), il giovedì (2 turni, alle 9:30 e 11:30) ed il venerdì (2 turni alle 14 e alle 16).

    Il percorso del Principe fu voluto da Cosimo I de’ Medici per le nozze del figlio Francesco con Giovanna d’Austria nel 1565 e realizzato in 5 mesi dal Vasari.

    Riapre anche il celebre Corridoio Vasariano, che sono in molti a confondere con il Percorso del Principe.

    Il corridoio sopraelevato, lungo circa 1 km, vi condurrà attraverso la galleria degli Uffizi per costeggiare il Lungarno Archibugieri e le botteghe di Ponte Vecchio fino a Palazzo Pitti.

    Vastissima la collezione di autoritratti, con opere di Guido Reni, Carracci e Artemisia Gentileschi: un tuffo nell’arte fiorentina.

    Decisamente un’ottima occasione per ripercorrere due cammini d’eccezione della storia e cultura di Firenze con il Percorso del Principe e Corridoio Vasariano.