Viaggi di maturità 2014: mete low cost consigliate per il mese di luglio

da , il

    I viaggi di maturità 2014 nelle mete low cost sono il vero obiettivo di qualunque studente dell’ultimo anno. Dopo tanti mesi passati a studiare e un rush finale con tanto di notti insonni fino al giorno della prova orale, tutta la fatica svanisce di colpo non appena si scoprono i risultati degli esami. Siete stati promossi? Ottimo! Ora potete scoprite le migliori mete low cost per un viaggio nel mese di luglio. Ecco la top twenty stilata da Trivago.

    Se nella vostra mente non avete una meta prediletta, lascatevi consigliare dall’autorevole motore di ricerca di hotel Trivago, il quale ha appunto creato una classifica dei venti luoghi europei più trendy e al tempo stesso economici, in cui prenotare una vacanza low cost.

    Per costruire la classifica, Trivago ha preso in considerazione qualcosa come 10mila strutture prenotabili online, includendo hotel, ostelli e case vacanze. Il prezzo che il portale indica è riferito al costo medio di una notte a persona in camera doppia standard, nel periodo 11-27 luglio.

    In vetta alla classifica, tra le destinazioni migliori per un viaggio post maturità, troviamo la città di Kos, sull’omonima isola greca, appartenente all’arcipelago del Dodecaneso. Ottima meta capace di coniugare la bellezza di baie incontaminate con una vivace vita notturna. Il prezzo medio a persona a notte, nel periodo 11-27 luglio, è risultato di soli 36 euro!

    Per il secondo posto ci allontaniamo dal mare per raggiungere una capitale dell’est, Budapest, il luogo perfetto per una vacanza culturale, ma non senza spazio per una sfrenata movida notturna. E’ una meta ambita d’inverno, tuttavia anche d’estate è ricca di concerti, eventi e offre un’ampia scelta di locali capaci di soddisfare tutti i gusti. Il cost medio di una notte in quel di Budapest è di 37 euro!

    Per la medaglia di bronzo torniamo nuovamente in riva al mare, sul Mar Nero. Stiamo parlando di una delle mete marittime più economiche in assoluto: Sunny Beach, in Bulgaria. E’ facile che non l’abbiate nemmeno mai sentita nominare, si tratta infatti di un luogo ancora poco conosciuto dai turisti italiani, tuttavia è la più grande località turistica del Mar Nero. Oltre all’incanto della spiaggia, è nota per l’ampia offerta di divertimenti, tanto da essere stata paragonata all’Ibiza dell’est! In realtà, i costi sono decisamente più abbordabili, parliamo di 38 euro in media a persona per una notte.

    Proseguendo nella classifica, troviamo ancora diverse mete marittime come Valencia (41 euro a notte), irresistibile anche per la classica movida spagnola, Budva in Monte Negro (50€) e Pag (51€) in Croazia, situata sull’omonima isola, nota soprattutto per la spiaggia Zrce, soprannominata l’Ibiza (in questo caso) dell’Adriatico.

    E a proposito di Mar Adriatico, tra le mete low cost, non poteva certo mancare Rimini, che si piazza al nono posto con un costo di 54 euro a persone per notte.

    A questo punto della classifica le cifre cominciano a lievitare e incontriamo infatti Gallipoli nel Salento con 63 euro e San Teodoro in Sardegna con 75 euro: qui, il mare e le spiagge iniziano ad assomigliare al paradiso…

    Non spostandoci dal mare, al decimo posto troviamo Malta, nello specifico la classifica fa riferimento alla città di St. Julian’s, il luogo perfetto per un viaggio post maturità: qui vi sono moltissime discoteche, frequentate dai migliori dj internazionali e aperte rigorosamente sino alle prime luci dell’alba. Il costo? Soltanto 59 euro a notte.

    Se siete in cerca di una location simile, dove la parola d’ordine è divertimento sino allo sfinimento, non dimenticate Lloret de Mar in Spagna, dove il costo medio di una notte è di 65 euro. Qui però, non aspettatevi il mare della Costa del Sol!

    Ma i viaggi low cost da neo diplomati non sono solo all’insegna del divertimento notturno, molti amano approfittare dell’occasione per raggiungere le super note capitali europee, come Londra o Berlino, città vivaci, all’avanguardia, dove l’arte è in ogni angolo e il cambiamento è all’ordine del giorno. Berlino è certamente più economica di Londra (99 euro a notte), potrete infatti cavarvela con 44 euro a notte.

    Non di meno interessante è Barcellona, con un costo di 72 euro a notte, dove potrete godere del mare e dell’arte di Gaudì, mentre ammirate gli artisti da strada, che proprio non mancano! Qui si respira l’aria pura della libertà. Niente di meglio, dopo cinque anni di prigionia passati a studiare!

    Anche Amsterdam rimane tra le mete ambite dai giovani, il suo costo per notte si aggira intorno ai 77 euro: oltre ad essere famosa per i coffee shop e per il red light district, Amsterdam è anche il Museo di Van Gogh, i suoi mille canali e una ridente città facilmente visitabile con una delle sue 600mila biciclette!

    In classifica compare anche Ibiza, nonostante il suo costo non sia certo quello delle prime classificate: con ben 113 euro a notte, rimane comunque il sogno proibito di tutti i giovani e giovanissimi, tuttavia non possiamo dire che sia proprio una meta low cost!