Troglos 2010: le case diventano caverne

da , il

    E’ la moda del momento: le case, gli appartamenti e soprattutto gli hotel diventano selvaggi. Strutture primitive all’esterno ma che all’interno sono arredate con ogni comfort. Troglos, edizione 2010, è la manifestazione che si terrà nei prossimi giorni, il 12 e il 13 giugno 200 ‘case-caverne‘ di tutto il mondo saranno aperte ai visitatori.

    È la nuova moda di ‘vivere come trogloditi‘, ma in location dotate di ogni comfort. In giro per il mondo non sono pochi gli esempi di proprietari pubblici e privati che hanno avuto l’idea di trasformare luoghi selvaggi e invivibili, in accoglienti casi e hotel ricchi di optional. Uno di questi è Gilles Rabourdin, proprietario di una ‘casa troglodita’ di 100 metri quadrati dell’XI secolo a.C. a Chinon, nella Francia centrale. Fa parte dell’associazione Carrefour Anjou Touraine Poitou (SATP) e parteciperà all’edizione 2010 di ‘Troglos’, manifestazione veramente originale in cui i viaggiatori più curiosi avranno la possibilità di visitare gli interni delle ‘caverne’ per poter provare la sensazione di dormire a stretto contatto con la natura, un po’ come facevano gli uomini primitivi, ma in quel caso nelle caverne diventava difficile trovare piscine e schermi al plasma!