Treno della Montagna con navetta da Milano alle piste da sci in Valtellina

da , il

    Treno della Montagna con navetta da Milano alle piste da sci in Valtellina

    Treno della Montagna: ovvero, come raggiungere le piste da sci della Valtellina partendo dalla stazione di Milano Centrale in meno di tre ore, senza ritrovarsi incolonnati del traffico e nelle code. L’iniziativa, pensata su misura per tutti gli appassionati di settimana bianca, è promossa direttamente dalla Valtellina, per collegare alla capitale lombarda le località sciistiche più frequentate della provincia di Sondrio, come Bormio, Aprica, Madesimo e la Valmalenco.

    Ora che le prime nevicate sono arrivate fino in città e gli impianti sciistici italiani hanno aperto in anticipo, le strade nei week end diventano terre selvagge di conquista: al di là delle difficoltà legate alle condizioni dell’asfalto quando il clima ci mette del suo e scendono fiocchi grossi come arance, da venerdì a domenica il traffico in direzione delle piste da sci aumenta in modo considerevole.

    Chi è appassionato di sport invernali e non può fare a meno ogni week end o ponte festivo di partire alla volta delle bianche vette con attrezzatura al seguito, lo sa bene: lo scotto da pagare è quella di passare ore imbottigliati nel traffico, montare gomme da neve o le catene e incrociare le dita sperando che la macchina non si fermi.

    Molto meglio il treno, allora: non inquina, potete starvene comodamente seduti a leggere un libro o a chiacchierare senza pensare al ghiaccio e all’orario migliore per la partenza intelligente e vi conviene anche dal punto di vista economico!

    Il ‘Treno della Montagna + bus navetta’, infatti, costa 55 euro a persona ma compreso nel prezzo del biglietto c’è anche lo skipass: il costo del biglietto scende a 45 euro a persona per la tratta andata e ritorno da Lecco anzichè da Milano.

    Il servizio è attivo ogni venerdì sera dalla stazione di Milano Centrale alle ore 18.40, con fermate previste a Monza e Lecco: si può partire anche di sabato o domenica mattina, ma in questo caso preparatevi a una bella levataccia perchè il treno lascia la stazione milanese alle 6.02. Il rientro dalla Valtellina è previsto nel pomeriggio di sabato o di domenica: dalla stazione finale alle piste da sci, c’è un servizio di navette bus apposta per voi.

    L’idea innovativa, oltre a quella di unire in unico biglietto treno e skipass, ha anche un risvolto enogastronomico: a bordo del treno, infatti, è prevista anche la degustazione di prodotti tipici valtellinesi, giusto per spezzare le ore di attesa prima di arrivare a destinazione, magari per trascorrere il Capodanno a Bormio.

    Agevolazioni e tariffe promozionali sono state pensate a seconda di come e in quanti viaggiate: se siete un gruppo formato da almeno 5 persone avete diritto a uno sconto del 20%, mentre le famiglie con bambini sappiano che questi ultimi viaggiano gratis e hanno diritto a prezzi agevolati sugli skipass.

    Per avere tutte le informazioni necessarie, gli orari e le fermate, potete consultare il sito del Treno della Montagna.