Sciare in Austria? Nel Tirolo manca la neve!

da , il

    Brutte notizie per chi vuole andare a sciare in Austria: nel Tirolo, in particolare nella vallata di Innsbruck, manca la neve! Questo autunno strano che ci sta accompagnando, dopo un mese di settembre caldissimo, mette a rischio la stagione sciistica sulle Alpi: l’allarme infatti non riguarda solo l’Austria, ma anche i versanti italiano e francese. Un esempio? L’apertura degli impianti sciistici a Sestriere è prevista per il 7 dicembre, ma bisognerà tenere d’occhio il clima per capire se le piste da sci saranno innevate o no.

    In Austria la situazione è stata immortalata da un fotografo della Reuters, Dominic Ebebichler: la vallata di Innsbruck, il Rosshutte, il Seegrube, il Patscherkofel e il Mutter Alm sono tutti tremendamente asciutti, verdi, erbosi e inesorabilmente senza neve. Quindi dove si scierà quest’anno?

    La questione è seria: il Tirolo austriaco è da sempre una meta molto apprezzata dagli sciatori, compresi quelli italiani. Ma quest’anno, per vedere del bianco bisogna superare quota 3.000 metri, dove ci sono i ghiacciai perenni: i cannoni per l’innevamento artificiale giacciono sulle piste, ma è difficile pensare che da soli possano trasformare un intero comprensorio sciistico da verde a immacolato. Soprattutto se le temperature non vanno di pari passo.

    Nel caso in cui madre natura decida di non dare ascolto alle preghiere degli sciatori, potete sempre ripiegare sui mercatini di Natale in Austria: Vienna, Salisburgo e Innsbruck sono belle anche senza neve e per lo shopping natalizio…il clima è relativo!