Sagre di settembre 2012 in Italia: cosa non perdersi assolutamente

da , il

    Sagre di settembre 2012 in Italia: cosa non perdersi assolutamente

    Settembre 2012: sagre in Italia da seguire? Non vorrete dirmi che la fine dell’estate per voi non coincide con l’immancabile giro enogastronomico tra bancarelle fumanti, con l’orchestra di liscio che suona a tutto volume e i veri danzatori di valzer e mazurka che si fanno largo sulla pista con l’inconfondibile sguardo altero?

    Che sia del fungo porcino, della polenta, del pesce fritto, poco importa: a una sagra è impossibile resistere. Se poi siete sottovento e aspirate il profumo di cibo che si leva dai padelloni, è fatta.

    Una sagra è sempre bella e coinvolgente: se poi non avete fatto le ferie, per problemi economici o di lavoro, può anche diventare un’occasione per concedersi un weekend in Italia in bassa stagione, quindi in un momento favorevolissimo, con meno turisti e prezzi più contenuti del solito (nel caso, ecco un elenco dei bed and breakfast più belli d’Italia). Anche perchè un piatto di pesciolini fritti e patatine alla sagra costa decisamente meno che un menù degustazione di un qualsiasi ristorante (e forse offre maggiore soddisfazione?).

    Allora vediamo insieme come organizzarsi per non perdere le sagre di settembre.

    Sagre di settembre in Lombardia, Veneto, Trentino, Emilia e Piemonte

    Confraternita Bacalà alla Vicentina

    Ovvero, cosa fare nel nord Italia: beh, c’è l’imbarazzo della scelta.

    Iniziando dal Veneto, vi segnalo la Sagra del Bacalà alla Vicentina, in programma dal 18 settembre al 1° ottobre a Sandrigo (Vi): l’evento è segnalato dalla rinomata e serissima Confraternità del Bacalà alla Vicentina, che proprio il 18 settembre, giorno di apertura dell’evento, festeggia i propri 25 anni di attività con un gran galà.

    Rimanendo nella stessa regione, a Fonte (Tv) dal 23 al 25 settembre c’è la Sagra dell’Uva e la Festa del Vino, mentre a Bassano del Grappa (Vi) dal 5 all’8 settembre c’è la Sagra del Sedano e dall’8 all’11 la Sagra dei Bigoi de Basan.

    In Trentino, il 29 settembre, si festeggia il ritorno delle mandrie all’alpeggio con il Desmontegar nella Valle di Primiero mentre a Moena, dal 9 al 16 settembre, si tiene Sapori d’Autunno.

    In Lombardia per tutto il mese di settembre c’è la Festa dei Fagioli a >Gaverina Terme (Bg) ma soprattutto la Sagra Nazionale del Gorgonzola il 17 e 18 settembre nell’omonimo paese.

    Andiamo in Piemonte dove, il 123 e 24 settembre, troviamo Canelli Città del Vino e Di Cortile in Cortile a Bra. Infine, l’Emilia con la Porcolonga il 14 settembre a Zibello e la Mortadella in Festival a Cento il 25 e 26 settembre.

    Sagre in Toscana, Lazio e Campania

    Fiera delle Cipolle

    Il centro-sud Italia non è da meno.

    Per esempio, in Toscana, per la precisione a Lazzaretto (Fi), fino al 9 settembre c’è la Sagra della Pizza: una tradizione giunta alla 25ma edizione, che ospita i migliori pizzaioli italiani. Rimanendo nella stessa regione ma spostandoci ad Arezzo, dal 13 al 15 e dal 20 al 22 settembre c’è la Festa della Birra: due weekend , nel parco di Villa Severi, ad alta gradazione alcolica, con le birre tedesche in arrivo direttamente dall’Oktoberfest.

    Stessa storia anche in Lazio: dal 17 al 25 settembre c’è la Festa dell’Uva a Sgurgola (Fr), la Fiera delle Cipolle ad Alatri (Fr) l’8 settembre, la Sagra della Miseria a Campoli Appennino (Fr) il 17 settembre.

    Andiamo in Campania, dove l’autunno è salutato con la Festa della Nocciola a Baiano (Av) dal 24 al 26 settembre, mentre a Salerno, il 22 e 23 settembre, c’è la Festa della Sanginella e a Striano (Na), dal 7 al 9 settembre, la Sagra del Pomodoro di San Marzano Dop.