Questo posto si è fermato nel tempo, solo qui sembrerà di essere nel medioevo

Ecco il posto dove sembra essersi fermato il tempo. Si trova nelle campagne inglesi e qui sembra di essere ancora nel Medioevo.

questo posto si e fermato nel tempo
Questo posto si e fermato nel tempo – viaggi.nanopress.it

Come possiamo leggere dal titolo c’è un luogo dove il tempo pare essersi fermato e si trova nel Suffolk, tra antichi cottage, castelli e strade medievali. Ci troviamo nella campagna inglese e qui grazie ad un restauro è stato restituito agli inglesi la vera anima di questo posto.

Suffolk è un luogo che diede ispirazione a molti artisti, un luogo lontano dalla città, da Londra, immerso nella campagna e nello specifico nella contea dell’Est Anglia. Tra gli artisti nato nel Suffolk anche il cantante Ed Sheeran che ha dedicato una canzone alla sua terra, Castle in the Hill.

Suffolk - un posto rimasto fermo nel tempo
Suffolk – un posto rimasto fermo nel tempo – viaggi.nanopress.it

Quindi, Suffolk può essere quindi definita una campagna con paesaggi del cuore. Paesaggi che hanno ispirato artisti di ogni tempo, pittori, scrittori e cantanti. È da sempre un luogo d’ispirazione e tutt’oggi lo dimostra. Un rifugio lontano dal caos, un weekend qui sarebbe all’insegna della pace e dell’arte.

Il posto fermo nel tempo si trova a Suffolk ed è questo

Come abbiamo detto Suffolk è ricca di paesaggi davvero ricchi che emozionano ed il posto che ad oggi è fermo nel tempo si trova proprio qui. Parliamo di Sudbury, un piccolo centro lontano circa 2 ore da Londra dove tutto sembra fermo. Per raggiungere questo luogo servono due treni molti diversi tra loro.

Infatti se inizialmente si viaggi nella caotica città tra pendolari e modernità, sul secondo treno si viaggia invece su una ferrovia ad un binario che fa immergere nei paesaggi della campagna. Il panorama che vi aspetta dal finestrino è davvero suggestivo e potete guardare case con tetti a punta, natura e pascoli.

Sudbury - ferma nel tempo
Sudbury – ferma nel tempo – viaggi.nanopress.it

Un viaggio a Sudbury porta indietro nel tempo. Si parla di un salto temporale di crica 3 secoli che hanno ispirato lo stile di Thomas Gainsborough. E proprio su questo è stato fatto un importante restauro che ha permesso di riavere il complesso originale che oggi è possibile visitare in quanto è diventato un museo.

Esattamente come allora la città è ferma tra castelli e distese verdi. Ed infatti ascoltando la canzone che abbiamo sopra citato di ripercorrono proprio le sensazioni che si provano visitando questa cittadina. Lunghi inverni e brevi estate dove rispettivamente nel primo caso arriva presto il buio e al contrario nel secondo caso il giorno non finisce mai.

Sudbury
Sudbury – viaggi.nanopress.it

Ma lasciandoli indietro i giardini di Sudbury di può visitare anche altro. Infatti qui si può fare un viaggio nella tradizione lasciandosi trasportare dai sapori del posto. Sono molti i ristoranti e pub tipici che ogni giorno fanno assaggiare i piatti tradizionali e questi si sono identificati con il nome di Foodie County.

Si trova infatti una serie di mercati che sono una tappa del viaggio a Sudbury. Qui si possono provare come abbiamo detto piatti tipici ma anche antiche birrerie che propongono le loro birre. Un viaggio alternativo tra natura e paesaggi con un percorso gastronomico che non vi deluderà.