Puglia: le vacanze dell’estate 2013 tra il Gargano e il Salento

da , il

    La Puglia è una meta perfetta per le vacanze dell’estate 2013: nel “tacco” dell’Italia si trovano infatti molte località uniche ed affascinanti, ed adatte e tutte le esigenze e a tutte le tasche; i paesaggi della Puglia variano dal montuoso promontorio del Gargano, con scogli a picco sul mare incorniciati dalla suggestiva Foresta Umbra, alle città d’arte e spiagge bianche del Salento, e tutto il territorio è bagnato da un meraviglioso mare cristallino e turchese. Partendo da nord, il promontorio del Gargano è terra di bianchi paesini arroccati sulle alture, che regalano spettacolari vedute sul mare: Vieste è il centro turistico più rinomato, famoso per il suo suggestivo centro storico fatto di un continuo saliscendi in cui si alternano scalinate e case bianche, ed offre lunghe spiagge di sabbia alternate a piccole calette.

    Famoso è anche il vicino centro di Peschici: il suo centro storico è di notevole interesse artistico, e la sua costa alterna spiagge sabbiose ad alte scogliere; da non perdere a Peschici è la coloratissima e vivace Festa di Sant’Elia, che si svolge dal 19 al 21 luglio in onore del santo patrono della città. Sul promontorio del Gargano non sono da dimenticare anche Manfredonia, Mattinata e Margherita di Savoia, e se trascorrerete le vacanze in questa spettacolare regione un’escursione alle Isole Tremiti è un’ imperdibile esperienza che catapulta il turista in un paradiso naturalistico e paesaggistico. Le grotte naturali di San Domino, la ricchezza artistica di San Nicola, le gite in barca a Capraia e la brulla Pianosa sono tutte da esplorare, e se volete dedicare loro più di una sola giornata, potete anche decidere di trascorrervi direttamente le vacanze!

    Proseguendo verso sud incontriamo Ostuni, la “città bianca”, un paese magico in cui sembra che il tempo si sia fermato: questa località è particolarmente adatta agli amanti del mare, avendo ricevuto anche quest’anno, per la quinta volta consecutiva, la Bandiera Blu e le cinque vele di Legambiente per la pulizia delle sue acque e per la qualità dei servizi offerti. Con Ostuni siamo ufficialmente entrati nella regione del Salento, famosa per le sue splendide spiagge come quelle di Otranto, Santa Maria di Leuca, Gallipoli e Torre dell’Orso, senza dimenticare Pescoluse, località che grazie alle spiagge da sogno e al mare cristallino si è meritata il soprannome di “Maldive del Salento”. Non dimentichiamo che Lecce, Otranto e Gallipoli sono anche mete di turismo culturale ed artistico: in particolare, Gallipoli è famosa per essere soprannominata “la perla dello Ionio”, ed oltre alla sua ricchezza culturale è anche una meta italiana rinomata per il turismo giovanile, grazie ai suoi numerosi locali notturni, bar e ristoranti. Per il turismo balneare un’altra località rinomata è Porto Cesareo, sul versante ionico della Puglia.