Portogallo: apre il primo resort alcol-free

da , il

    Portogallo: apre il primo resort alcol-free

    E’ il primo resort alcol-free in Europa. In Portogallo è stata inaugurata una struttura che accoglierà i tossicodipendenti per supportare il loro recupero. Dunque, non più tristi cliniche per alcolisti ma un elegante resort in Algarve.

    Renovatio è il nome dello splendido residence che si trova nel sud del Portogallo appena fuori la città di Faro.

    Il resort è frutto del restauro di una villa del diciannovesimo secolo, adibita a casa-vacanza di recupero, che sarà attivà a partire dal prossimo aprile. Il progetto è intitolato Sober Holidays, vacanze sobrie. Gli ospiti, infatti, saranno ammessi solo dimostrando di aver trascorso 60 giorni di sobrietà.

    Agli ex alcolisti verrà offerta una vasta gamma di attività ludiche e sportive, come passeggiate in mountain bike, trekking, tennis e golf. Nella campagna circostante sono presenti più di 14 campi da golf.

    Le sessioni di counselling non saranno obbligatorie, ma gli ospiti potranno scegliere di partecipare a tre incontri settimanali degli Alcolisti Anonimi in inglese.

    Secondo Andrew O’Loughlin, ex alcolizzato, sobrio ormai da 4 anni e proprietario della villa nonchè organizzatore del progetto, in ogni vacanza tradizionale, l’alcol è ovunque. L’idea nasce proprio dall’impossibilità di riuscire a trovare in Europa un ambiente vacanziero privo di alcool.

    I costi si aggirano intorno ai 395 euro per un soggiorno di tre notti e 595 euro per cinque notti, naturamlente all-inclusive.

    Priorità del residence Renovatio: garantire l’anonimato dei propri clienti.