Ponte sospeso più alto del mondo inaugurato in Messico

[galleria id=”6285″]

Il record per il ponte sospeso più alto del mondo passa al Messico. Con grande orgoglio, infatti, il presidente Felipe Calderon ha inaugurato il Puente Baluarte, sopra una gola della Sierra Madre Occidental, nel nord del paese.

L’opera è lunga “appena 1.124 metri”, ma la campata centrale si trova a ben 403 metri di altezza dal fondovalle sottostante. Il ponte fa parte di un’autostrada che attraversa terreni impervi e collega le città di Durango, nel centro, e Mazatlan, sulla costa del Pacifico.

Alla cerimonia erano presenti i giudici del Guinness dei primati, che hanno confermato il record del mondo, rendendolo sicuramente uno dei ponti più mozzafiato del globo.

Il presidente Felipe Calderon, presente all’inaugurazione del 6 gennaio, ha affermato che “Quest’opera unirà le popolazioni del nord del Messico come non era mai stato fatto”.

Il Baluarte è stato inaugurato nell’ambito delle celebrazioni per i 200 anni dell’indipendenza messicana dalla Spagna, che finirà nel 2021 visto che la lotta contro la dominazione coloniale durò più di 10 anni.

Se poi credi alla profezia Maya del 2012, magari prima di arrivare nella comunità italiana che sta costruendo una fortezza a Xul nella speranza di salvarsi, fatti un giro per il Messico e vai alla scoperta di tutti i suoi tesori, dalla zona archeologica di Chichén Itzá alle meraviglie del Chiapas, senza dimenticare le bellissime spiagge dello Yucatan.

 
GUARDA LA FOTO GALLERY DEI PONTI PIU’ CELEBRI DEL MONDO