Pesca imprevista, cosa è stato trovato in acqua: mai visto nulla di simile

Il pesce osseo più pesante del mondo pesa quasi tre tonnellate. Lo dice uno studio condotto in seguito al ritrovamento di un pesce luna già morto nelle acque dell’Oceano Atlantico.

Pesce osseo
Pesce osseo -viaggi.nanopres.it

Dopo la pesca imprevista del pesce osseo più pesante del mondo al largo di Ceuta, nei pressi dello Stretto di Gibilterra, ecco che il pesce luna fa di nuovo parlare di sé. Questa volta l’enorme esemplare è stato ritrovato nelle acque meravigliose delle Isole Azzorre.

Il pesce luna, come le altre circa 29.000 specie di pesci, appartiene alla categoria di pesce osseo, ovvero esemplari con scheletri costituiti almeno in parte da ossa, piuttosto che da cartilagine.

Il pesce osseo più pesante del mondo ritrovato alle Azzorre

È da record il ritrovamento fatto da alcuni pescatori provenienti dall’Isola di Faial, una delle meraviglie dell’Arcipelago delle Azzorre. Si tratta di un enorme pesce luna della specie Mola alexandrini (molto vicina a quella mola mola presente nel Mediterraneo) che galleggiava a pelo d’acqua. L’esemplare è stato ritrovato morto nelle acque nord dell’Atlantico centrale e recuperato prontamente per essere analizzato e studiato.

Viste le sue dimensioni gigantesche, lo stupore è stato inevitabilmente tanto. Una volta portata a riva, i ricercatori dell’Atlantic Naturalistic Association e gli esperti dell’Università delle Azzorre hanno studiato, misurato e pesato la carcassa, e ne hanno prelevato parte di tessuto per eseguire il test del DNA.

Dalle ricerche è emerso che il pesce luna sfiorava in vita appena le tre tonnellate di peso (2744 chili) e che attualmente ha superato di circa 400 chili il precedente record stabilito nel 1996 in Giappone da un altro esemplare della stessa specie. Per quanto riguarda le altre misure, invece, la sua lunghezza è di 3,25 metri e la sua altezza di 3,5 metri.

pesce osseo più pesante del mondo
Pesce osseo più pesante del mondo – viaggi.nanopress.it

La ricerca sul pesce luna e tutti i suoi risultati

I risultati della ricerca sono stati pubblicati su Journal of Fish Biology dove viene specificato che il pesce era già morto nel momento del ritrovamento, nel dicembre del 2021.

Il pesce luna è stato pesato con uno specifico strumento progettato appositamente per pesare carichi sollevati per lo più da una gru, ovvero con un dinamometro a scala di gru. Un carrello elevatore ha invece permesso di sollevarlo da terra.

L’unico dato che non è stato possibile stabilire è quello relativo al sesso del pesce. Sulla sua età, invece, si ipotizza avesse avuto all’incirca 20 anni.

pesce osseo più pesante del mondo
Pesce osseo più pesante del mondo – viaggi.nanopress.it

Dalle analisi condotte dal ricercatore e scienziato José Nuno Gomes-Pereira è emerso anche che il pesce luna presentava una lesione nella parte anteriore del corpo. Proprio qui sono stati ritrovati alcuni segni di vernice rossa. L’ipotesi più plausibile è che la creatura possa essere stata colpita da una barca. Tuttavia non è certo che la sua morte sia stata effettivamente causata dal forte impatto o da altri fattori.

Dopo gli studi sull’enorme esemplare, è adesso il Parco Naturale dell’Isola di Fail ad accogliere la sepoltura del grande pesce luna che qui riposa. Gli scienziati hanno confessato che il momento della sepoltura ha suscitato molta tristezza. In fondo a essere ridotto così male era un gigante, un vero re degli oceani.