Mercati coperti in Europa: la top five degli edifici più meravigliosi

da , il

    Mercati chiusi in Europa

    Una delle cose a cui difficilmente si rinuncia durante un viaggio è il classico giro di shopping nei mercatini. A spasso per l’Europa ci sono anche mercati coperti custoditi in meravigliosi edifici storici, che meritano assolutamente di essere visitati almeno una volta nella vita. Dalla Boqueria di Barcellona al Alfies Antique Market di Londra, passando per il Nagycsarnok di Budapest, ecco la top five dei mercati chiusi più belli d’Europa, cinque gioielli architettonici tutti da scoprire.

    Arminiumarktahalle-Berlino

    Arminiumarktahalle-Berlino

    Nella capitale tedesca, nel quartiere di Moabit, si trova un immenso edificio fatto di mattoni rossi: l’Arminiumarktahalle. Difficilmente dall’esterno potrete intuire che si tratta di un enorme mercato coperto: l’atmosfera all’interno è un po’ retrò, perfetta per gli amanti dello stile bohemien. Qui potrete trovare moltissimi banchi di frutta fresca e piatti tipici già pronti da gustare sui tavoloni di legno o comodamente seduti su poltrone vintage.

    Boqueria - Barcellona

    Boqueria – Barcellona

    La Spagna è per eccellenza terra di mercati. Nel cuore pulsante di Barcellona, è d’obbligo una visita alla Boqueria, un mercato dal fascino senza tempo. E’ nato intorno al 1400 e originariamente vendeva soltanto carne, con il tempo poi, si è trasformato in un meraviglioso mercato variopinto, in cui è possibile acquistare frutta, verdura, ancora carne, pesce e persino fiori. E’ un posto fantastico, in cui si respira a pieni polmoni l’anima gitana della città spagnola. Non avete scuse per non visitarlo, si trova a due passi dalle famosissime Ramblas.

    Kauppahalli - Helsinki

    Kauppahalli – Helsinki

    Questa volta ci spostiamo a nord, per raggiungere Helsinki, dove si trova Kauppahalli, un meraviglioso mercato coperto, custodito all’interno di uno storico edificio fatto di mattoni e vetro. E’ il luogo perfetto in cui trovare ristoro dal freddo pungente della capitale finlandese. Qui potrete trascorrere del tempo, in tutta tranquillità, girovagando tra le bancarelle che vendono carne, pesce, ma anche frullati di frutta fresca, dolci e persino dell’ottimo caffè.

    NAGYCSARNOK – BUDAPEST

    Nagycsarnok – Budapest

    Nagycsarnok, nato alla fine del 1800 come mercato ortofrutticolo, è ad oggi il più grande e antico mercato dell’Ungheria. Questa maestosa struttura di 10.000 metri quadrati fu pesantemente danneggiata durante la seconda guerra mondiale, tuttavia oggi, grazie a un enorme lavoro di ristrutturazione in occasione del suo centenario, è tornata al suo antico splendore. Con il suo meraviglioso soffitto di vetro e ferro battuto, è attualmente una delle attrazioni turistiche imperdibili di Budapest.

    Alfies Antique Market - Londra

    Alfies Antique Market – Londra

    Infine, nella top five dei mercati coperti più belli d’Europa, non poteva certo mancare uno dei gioielli londinesi: l’Alfies Antique Market. Si tratta del più grande mercato chiuso di Londra: qui troverete antiquariato, preziosi oggetti da collezione, stupendi abiti vintage e pezzi di design. Tra oltre 600 bancarelle, gli amanti dei tempi passati perderanno letteralmente il lume della ragione! E per riposarsi dalle fatiche dello shopping, rilassatevi al bar sulla terrazza, davvero di ottima qualità.