Mare più bello d’Italia: la classifica del 2014

da , il

    Oggi scopriremo il mare più bello d’Italia grazie alla classifica del 2014 stilata da Skyscanner: questo sito di ricerca dei voli è tra i più popolari al mondo e promuove le località balneari del nostro paese scegliendo dieci spiagge caratterizzate da acque cristalline e paesaggi mozzafiato. Se state aspettando con ansia la bella stagione ormai alle porte e volete pianificare il vostro prossimo viaggio, qui potrete trovare dei suggerimenti e delle idee per trascorrere le vacanze estive nei luoghi con il mare più bello di tutto lo stivale. Al primo posto della classifica troviamo la Cala Rossa di Favignana, nelle Isole Egadi: questo lido selvaggio, protetto dalla Riserva Naturale delle Isole Egadi, è di una rara ed incontaminata bellezza e le sue acque hanno sfumature del blu intenso e del turchese che lasciano a dir poco senza fiato.

    Ma passiamo da un’isola all’altra, perchè al secondo posto troviamo la famosissima Cala Mariolu di Baunei, in Sardegna: stiamo parlando nientemeno che della seconda spiaggia più bella d’Italia della classifica di Tripadvisor, che si conquista questo titolo grazie alla bellezza del paesaggio che la circonda, fatto di alti scogli, rocce e bianchi sassolini e ovviamente alle sue acque trasparenti che non hanno nulla da invidiare a quelle dei paradisi tropicali. Proseguendo nella scoperta del mare più bello d’Italia troviamo la spiaggia di Marina Piccola di Capri, in Campania: questa baia è situata in una location mozzafiato con una bellissima vista sui faraglioni e grazie ad un’alta parete di roccia che la protegge alle spalle è sempre calda e leggermente ventilata; ovviamente il suo mare è spettacolare e perfetto per fare il bagno! Al quarto posto della classifica di Skyscanner troviamo un’altra celeberrima spiaggia italiana, ovvero quella dell’isola dei Conigli, a Lampedusa: questa è stata decretata la spiaggia più bella d’Italia da Tripadvisor e non solo, ed è tra le spiagge più belle del mondo grazie al suo paesaggio da cartolina, fatto di scogli che si gettano a picco nel mare, e alle sue acque turchesi. A metà classifica ci spostiamo all’isola d’Elba, dove si trova la meravigliosa spiaggia di Fetovaia: questa selvaggia distesa di sabbia circondata da una lussureggiante macchia mediterranea è senza dubbio la più bella di tutta l’Elba, ma il protagonista indiscusso rimane sempre il mare, pulitissimo e trasparente a riva e di un turchese vivo al largo.

    In Calabria si trova invece la nota spiaggia di Marina dell’Isola, a Tropea, che grazie ai bianchi scogli che si gettano in splendide acque azzurro intenso conquista il sesto posto della classifica di Skyscanner. Ma torniamo in Sardegna, poichè a Santa Teresa di Gallura di trova la Cala Spinosa, una affascinante baia che custodisce acque tranquille e trasparenti con colori che vanno dal turchese allo smeraldo circondate da scogli di roccia granitica sui quali cresce di tanto in tanto qualche verde cespuglio: un mix di colori davvero unico e suggestivo. Ci avviciniamo alla fine della classifica, ma il mare e le spiagge non diventano meno affascinanti: all’ottavo posto troviamo la spettacolare Chiaia di Luna a Ponza, nel Lazio: si tratta probabilmente della più famosa spiaggia del litorale laziale, caratterizzata da una parete di tufo bianco che delimita la baia e rende il paesaggio lunare; a completare il panorama mozzafiato, le acque turchesi che contrastano con il bianco della roccia. Alla nona posizione c’è un’altra meraviglia della natura, ossia la Scala dei Turchi di Realmento, in provincia di Agrigento: si tratta si una scalinata naturale che si getta nelle cristalline acque del mare, scavata nei millenni dall’acqua e dal vento nelle pareti di falesia bianca. Infine ci spostiamo in Puglia, e più precisamente sul promontorio del Gargano: qui, tra Mattinata e Vieste si trova la Baia delle Zagare, così chiamata per il profumo degli omonimi fiori che aleggia nell’aria per tutto l’anno; la baia è un punto privilegiato per ammirare due faraglioni di roccia bianchissima che spuntano dal mare, ovviamente pulitissimo e caratterizzato da splendide sfumature del blu e dell’azzurro.