Madonna di Medjugorie: dove si trova

Scoprite dove si trova la Madonna di Medjugorie, cosa vedere nella cittadina bosniaca e anche nelle sue vicinanze.

da , il

    Medjugorie Bosnia

    Dove si trova la Madonna di Medjugorie? In pochi lo sanno, nonostante la grande popolarità delle apparizioni mariane che si susseguono ormai da più di 30 anni. Medjugorie è un piccolo paese dei Balcani occidentali, che per la precisione si trova in Bosnia Erzegovina: arrivarci non è difficile, soprattutto se decidete di aggregarvi a uno dei tanti gruppi organizzati da parrocchie o tour operator specializzati in questo genere di viaggi, che partono da tutte le città italiane alla volta del santuario. molti scelgono di visitare Medjugorie a Pasqua, oppure a Natale o anche a Capodanno, tuttavia, non esistono controindicazioni per recarvisi durante tutto il resto dell’anno.

    Come raggiungere Medjugorie

    Medjugorie

    Non sapete come arrivare a Medjugorie? I tour organizzati sono spesso la soluzione più comoda: si parte in pullman, o in alcuni casi in aereo, e compreso nel prezzo c’è anche il pernottamento in uno dei tanti hotel che sono sorti a Medjugorie, con pranzi e cene inclusi. Se volete partecipare a un pellegrinaggio in occasione di date particolari, come l’anniversario delle apparizioni mariane o i giorni in cui i veggenti ricevono i messaggi della Vergine, probabilmente aggregarvi a un gruppo organizzato è l’unico modo per trovare posto. Se invece preferite muovervi con i vostri mezzi, potete tranquillamente arrivare a Medjugorie in auto, tenendo conto che avrete 950 km da percorrere: prendete l’A4 Milano-Venezia fino a Trieste e una volta oltrepassato il confine, proseguite in direzione di Rieka. Mantenetevi in direzione di Senj, quindi seguite per Ravca: a questo punto siete quasi arrivati, basta seguire prima per Prolog, quindi per Ljubuskie e infine troverete le indicazioni per Medjugorie.

    Cosa vedere a Medjugorie

    Medjugorie chiesa

    Una volta giunti a destinazione se non sapete cosa vedere a Medjugorje, partite dalle location principali, che stiamo per illustrarvi. Per prima cosa visitate la Chiesa di Jakov (San Giacomo): qui potrete ascoltare la santa messa in diverse lingue e confessarvi. Addentratevi poi nella Cappella dell’Adorazione e mentre state per lasciare la Chiesa, subito fuori, date uno sguardo alla statua della Madonna, la regina della pace. Sempre all’esterno dell’edificio sacro, si trova un altare, dove vengono celebrare messe all’aperto e l’adorazione eucaristica serale.

    Un’altra tappa fondamentale in un viaggio a Medjugorie, è la salita ai monti Podbrdo e Krizevac, che circondano la città. Il monte Podbrdo è il luogo in cui la Madonna ha fatto le prime apparizioni: dista soltanto 20 minuti dal centro. Infatti, nel percorso che porta alla cima del monte, si trovano delle immagini raffiguranti i misteri della gioia, del dolore e della gloria. Il monte Krizevac, invece, è il luogo più conosciuto per la preghiera, nonché il prediletto dai pellegrini. Lungo la scalata c’è una via crucis, che arriva fino alla croce bianca. Spesso i fedeli scelgono di raggiungere la vetta, a piedi nudi, nella speranza di ottenere una maggiore grazia dalla Madonna. Infine, non perdete l’occasione di fare visita alla casa paterna di Vicka, in cui la veggente ha le apparizioni ogni sera.

    Cosa vedere invece a Medjugorie e dintorni? Sicuramente vale la pena fare un paio di gite: nella cittadina di Mostar e alle Cascate di Kravice.

    Ammirate le bellezze di Medjugorie nella fotogallery

    Medjugorje luogo di preghiera