L’Isola di Santo Domingo si prepara all’estate

da , il

    L’Isola di Santo Domingo si prepara all’estate

    Pochi mesi fa un terremoto di proporzioni catastrofiche sconvolse l’isola caraibica di Hispaniola. Haiti e in particolare la città di Port-au-Prince hanno subito danni enormi con un numero di vittime pari a 222 mila persone. Anche la Repubblica Domenicana si trova sulla grande isola ma non ha subito ingenti danni. Proprio per questo Santo Domingo guarda avanti e si prepara all’estate e soprattutto a ospitare migliaia di turisti.

    Molti e importanti eventi allieteranno gli ospiti dell’isola caraibica. Quest’anno proprio Santo Domingo ha ottenuto l’importante riconoscimento di ‘Capitale della cultura 2010‘, per quest’occasione l’isola ha un cartellone estivo ricco di eventi.

    Partiamo con maggio. Due sono le iniziative importanti che l’isola del mar dei Caraibi ha organizzato: il festival internazionale delle chitarre e la fiera dell’arte dal nome Feriart 2010.

    Nei mesi più caldi l’isola si prepara a ballare e cantare a ritmo di musica tradizionale. Il cielo stellato di giugno farà da sfondo alla Festa della Musica, mentre a luglio ci sarà una 4 giorni e 4 notti non stop in cui si balla a ritmo di merengue. Per tutti gli appassionati di danze caraibiche Santo Domingo a luglio diventa il centro del mondo.

    Nelle occasioni dei festival e delle feste i visitatori potranno scoprire i paradisi ecologici di cui l’isola è ricca. A nord della capitale, a circa 4 ore di auto, si trova Barahona, un’oasi circondata da montagne e bagnata dal fiume Ozama, le sue spiagge particolari e le piantagioni di banane e caffè offrono ai visitatori delle atmosfera calde e familiari. A nord invece si possono scoprire dei veri e propri paradisi naturali: la laguna Gri Gri aiuta a scoprire il lato selvaggio della Repubblica Domenicana.

    Per chi avesse intenzione di prenotare un viaggio magico può trovare delle vantaggiose offerte della compagnia Iberia, che organizza voli da molte delle principali città italiane. Al costo di 533 euro si può prenotare un viaggio di andata e ritorno. Cosa aspettate?