Le crociere sono sicure? Sì per l’84% dei viaggiatori italiani

da , il

    Le crociere sono sicure? Sì per l’84% dei viaggiatori italiani
    [fotoda nome="AP/LaPresse"]

    Le crociere sono sicure? Sì per l’84% dei viaggiatori italiani. Dopo due mesi turbolenti per il settore crocieristico, che ha inaugurato il 2012 con l’incidente della Costa Concordia di fronte all’Isola del Giglio, e a un mese di distanza con l’avaria della Costa Allegra nell’Oceano Indiano, la crociera mantiene intatto il proprio fascino e si conferma una delle formule di vacanza preferite dagli Italiani.

    A sostenerlo è un’indagine promossa da Msc Crociere e condotta da Interactive: anche dopo gli incidenti che hanno coinvolto le navi della flotta Costa, la percezione della sicurezza a bordo si mantiene alta. La percentuale sale dall’84% al 98% tra chi ha già effettuato una crociera e ha già quindi avuto modo di vivere l’esperienza vacanziera a bordo di un gigante del mare.

    A chi si chiede se questo sia il momento giusto per andare in crociera, il sondaggio riferisce che il 55% degli intervistati italiani sarebbe pronto a partire per una crociera nei prossimi 12 mesi. Un dato che, anche in questo caso, sale all’83% tra chi ha già effettuato almeno una crociera nella vita.

    Sono numeri confortanti per tutto il settore crocieristico italiano, un’eccellenza nel mondo: quindi se avevate in programma di partire in crociera ma gli ultimi fatti di cronaca avevano fatto vacillare le vostre certezze…ecco un motivo in più per partire. Anche perchè le nuove norme sulla sicurezza in crociera prevedono che l’esercitazione d’emergenza venga effettuata prima dell’uscita della nave dal porto.