Isole Eolie: le spiagge più belle dell’arcipelago

[galleria id=”7775″]

Se avete in programma una vacanza alle Isole Eolie, ecco le spiagge più belle che questo splendido arcipelago a nord della Sicilia offre ai suoi fortunati visitatori. Le Isole Eolie sono anche chiamate “le sette perle del mediterraneo” per il loro fascino e i loro panorami unici: ogni isola ha le sue particolarità e con un tour di tutto l’arcipelago non potrete perdere nulla tra la vita notturna di Panarea, il tramonto sul vulcano di Stromboli, le antiche ed incontaminate Alicudi e Filicudi, la sabbia bianca di Lipari, le specialità gastronomiche di Salina ed i fanghi naturali di Vulcano. Tra tutte le bellezze delle Isole Eolie ci concentreremo sulle spiagge: vista la bella stagione e l’imminente arrivo delle vacanze, la voglia di rilassarsi al sole e bagnarsi nelle acque cristalline del Mar Mediterraneo si fa sentire, quindi ecco le spiagge da non perdere durante una vacanza alle Isole Eolie.

Lipari

Partiamo da Lipari, l’isola più grande: la spiaggia più bella è senza dubbio la Spiaggia Bianca, i cui fondali sono uno spettacolo unico al mondo grazie al loro colore bianco, dovuto alla presenza di sedimenti di pietra pomice che rende le tiepide acque cristalline di un azzurro chiarissimo; anche la sabbia è candida, per uno spettacolo davvero suggestivo. La Spiaggia Canneto è un altro angolo di paradiso di Lipari: si tratta di un litorale lungo e stretto, chiuso in una baia che regala panorami affascinanti e immersioni in acque limpide caratterizzate da sgargianti tonalità del blu. La Spiaggia Canneto è per lo più ghiaiosa proprio come la Spiaggia Acquacalda, situata sulla costa settentrionale di Lipari ed inserita in un paesaggio naturale unico: alle sue spalle troneggia infatti una maestosa montagna bianca di pietra pomice che conferisce al paesaggio un’aria selvaggia; inoltre c’è un suggestivo pontile in ferro che si spinge nelle acque turchesi per circa cento metri e contribuisce a donare fascino alla spiaggia.

Sempre a Lipari non possiamo dimenticare la Spiaggia Valle Muria, che dopo la Spiaggia Bianca è considerata una delle più belle delle Eolie: questa distesa di sabbia scura è abbracciata da promontori rocciosi e la sua particolarità sta nel paesaggio mozzafiato che si può godere trovandosi qui. Infatti dalla Spiaggia Valle Muria, raggiungibile solo in barca, si può godere della bellezza e dei colori dei Faraglioni di Pietra Lunga e Pietra Menalda e guardando ancora oltre si può scorgere anche l’isola di Vulcano. Un’altra bellissima spiaggia di Lipari è la Spiaggia Praia di Vinci: anch’essa è raggiungibile solo in barca e regala un litorale sabbioso e fondali cristallini adatti alla pratica dello snorkeling, oltre a baie ed insenature che si susseguono in un paesaggio spettacolare.

Salina e Vulcano

Ma cambiamo isola e approdiamo a Salina, dove la spiaggia più bella è la Spiaggia di Pollara, sovrastata da una falesia di tufo a picco sul mare e caratterizzata da ghiaia e sassi bagnati da un mare cristallino e turchese; altre due spiagge da non perdere sull’isola sono Santa Marina di Salina e la Spiaggia dello Scario. Sull’isola di Vulcano invece è imperdibile la Spiaggia della Fumarole, caratterizzata dalle acque tiepide riscaldate dal vulcano e più tranquilla rispetto alle spiagge nere del Porto di Ponente, anch’esse comunque molto suggestive.

Alicudi e Filicudi

L’unica spiaggia di Alicudi raggiungibile via terra è la Spiaggia di Alicudi Porto, mentre per esplorare le altre è necessario un giro in barca intorno all’isola, che regala scorci davvero suggestivi delle alte scogliere a picco sul mare che la caratterizzano. Filicudi è contraddistinta da spiagge ciottolose e scogliere ricche di angoli nascosti e grotte tutte da scoprire: la spiaggia più bella dell’isola è quella di Capo Graziano, seguita dalle spiagge di Porto e di Pecorini, caratterizzate da ciottoli pià grandi e rara sabbia più scura.

Panarea e Stromboli

Sull’isola di Panarea, famosa per la sua vita notturna che attira molti giovani, non mancano comunque delle splendide spiagge: è il caso di Cala Junco e Cala Zimmari, entrambe raggiungibili via terra. Cala Zimmari è rocciosa ed è una delle spiagge più frequentate dell’isola. A Stromboli invece è imperdibile la Spiaggia di Forgia Vecchia, che si trova in una baia alle pendici del vulcano e regala tranquillità su una distesa sabbiosa bagnata da acque cristalline. La Spiaggia di Scari è invece caratterizzata da una distesa di ciottoli di lava, mentre la Spiaggia di Ficogrande è ricoperta da sabbia nera di origine vulcanica. Se sentire parlare di spiagge paradisiache vi ha fatto venire ancora più voglia di visitare le Isole Eolie non esitate oltre, poichè questo arcipelago fa parte dei posti da visitare in Sicilia insieme a Taormina e alla Valle dei Templi.