In Europa si viaggia in treno

da , il

    In Europa si viaggia in treno

    In Europa si viaggia in treno. Perchè se è vero che aumentano le compagnie aeree low cost e la concorrenza nei cieli si fa sfrenata, è anche vero che le società di trasporto su rotaie si stanno adeguando, proponendo servizi e tariffe sempre più competitive.

    Piccoli, grandi, lunghi, antichi, veloci, supersonici, ormai di treni ce n’è di tante specie diverse. Ma una cosa è certa, la concorrenza comincia a farsi sentire e viaggiare in treno per l’Europa sta diventando quasi conveniente come optare per i tanto amati voli low cost. Non solo InterRail, il noto pass ferroviario che consente di viaggiare in tutta Europa acquistando uno o più tratte che permettono di utilizzare gratuitamente tutti i treni interregionali di seconda classe o prima classe.

    In Italia, le tariffe sono ancora abbastanza alte, nonostante Trenitalia, la società privatizzata ma a totale capitale pubblico, stia investendo molto in ricerca e soluzioni che vadano incontro al mercato. La situazione prezzi probabilmente migliorerà nel Belpaese non appena entrerà sul mercato l’altra societ Ntv, lanciata da Montezemolo, che a breve dovrebbe inaugurare il suo primo viaggio con passeggeri a bordo!

    La Spagna è avanti, con la Renfe, che propone tariffe scontatissime per chi prenota in anticipo e/o via web.

    La Francia, si sa, ha i treni ad alta velocità già da un decennio, i famigerati TGV, ma le tariffe restano abbastanza alte.

    Esiste poi un sito specializzato nel ricercare le migliori offerte in materia di treni per viaggiare attraverso il Vecchio continente. Si chiama RailEurope, è un sito americano ma può risultare molto utile anche a noi europei!! Un servizio simile è offerto da Tgv-Europe.com, con la possibilità di usufruire della versione in lingua italiana.

    Degni di nota poi sono i viaggi di lusso in treno. In molti paesi d’Europa è possibile imbarcarsi per un magico sogno su rotaie. In Italia, da Venezia e da Roma parte il famigerato Orient Express.