Il più grande parco di fiori al mondo: Flower Paradise di Al Ain, negli Emirati Arabi

da , il

    Il più grande parco di fiori al mondo si trova dove mai avreste immaginato: non la verde Inghilterra e nemmeno nel fiorito New Hampshire o nella piovosa Scandinavia. Niente di tutto ciò: è negli Emirati Arabi, caldi, assolati, col deserto a portata di mano. Ma innegabilmente capaci di fare di tutto di più (compresa la pista da sci artificiale più grande del mondo).

    Beh, certo con un tocco che alcuni potrebbero trovare vagamente kitsch, ma il risultato è quel che conta e l’ingresso nel Guinness dei primati è assicurato visto che il Flower Paradise, questo il nome del giardino in questione, copre un’area di 21mila metri quadri, uno più fiorito dell’altro, ovviamente.

    Sculture, composizioni, archi e più di 3.000 cesti di fiori, di ogni dimensione, colore e forma: il parco di fiori più grande del mondo si trova nella città di Al Ain, al confine con l’Oman e più o meno equidistante da Dubai e Abu Dhabi.

    Al Ain Flower Paradise2

    Il parco ha un sicuro impatto scenografico a colpo d’occhio (anche dall’alto, come si vede in foto): immaginate milioni di fiori, di colori vivaci e diversi, disposti in modo da formare figure geometriche, decori, disegni.

    Il Flower Paradise è aperto alle 8 alle 21: trovandosi negli Emirati Arabi, quindi un paese musulmano, tenete conto che alcuni giorni della settimana, in particolare mercoledì e domenica, l’accesso è consentito solo alle donne. Venerdì e sabato, invece, sono i giorni dedicati esclusivamente alle famiglie, mentre lunedì, martedì e giovedì sono aperti a tutti.

    L’ingresso al parco è gratuito.

    Composizioni floreali

    Vi sembrerà di camminare in Olanda, invece dovrete tenere presente di essere negli Emirati Arabi, patria del lusso e della modernità, di progetti in continua evoluzione e crescita. Come il Ferrari World di Abu Dhabi, il parco dei divertimenti tutto ispirato al marchio del cavallino rampante.

    Ma torniamo al Flower Paradise di Al Ain: il parco si è davvero aggiudicato, nel 2011, un posto nel libro dei Guinness dei primati come più grande parco di fiori del mondo (il record è arrivato grazie al numero di cestini di fiori appesi).

    Vasi di fiori

    La notorietà del Flower Paradise è tale che, oltre a essere considerato la principale attrazione di Al Ain, in un solo giorno di apertura ha staccato ben 7000 biglietti d’ingresso (virtuali visto che, ricordiamolo, l’ingresso al parco è libero). Se volete andarci in gita, complimenti per l’idea, di sicuro non ve ne pentirete: ricordatevi di portare con voi la macchina fotografica e, possibilmente, una scorta di acqua o comunque delle bevande. Ricordate però che non è permesso introdurre cibo all’interno del parco, quindi se pensavate a un pranzo al sacco tra i fiori…spiacenti, dovete trovare un’altra location.

    Sfumature fiorite

    All’interno del Flower Paradise troverete toilette e rubinetti di acqua potabile: al parco è stato aggiunto anche un teatro e un’area meeting. Ma non solo: per la gioia dei vostri occhi troverete anche una mini Torre Eiffel alta 12 metri ed equipaggiata con un moderno sistema di illuminazione e 95 piccoli corsi d’acqua, necessari per dar da bere a tutti i fiori e le aree verdi presenti nel parco.

    Viali fioriti