Hotel di lusso a 3 euro a notte, la meta preferita degli italiani: vai in vacanza qui

3 euro a notte ed è possibile trascorrere una vacanza indimenticabile in uno dei Paesi più amati al mondo. Alloggi low cost, ma dotati di tutti i comfort necessari. Ecco di che posto stiamo parlando.

Hotel di lusso costano 3 euro
Hotel di lusso costano 3 euro – viaggi.nanopress.it

Se anche voi appartenete al gruppo di quelli che pensano che viaggiare costa troppo, forse è arrivato il momento di ricredervi. Seguendo alcuni trucchetti e scegliendo la meta giusta, infatti, è possibile non spendere un patrimonio.

Certo, ci sono destinazioni e destinazioni: non possiamo pretendere ovviamente di trascorrere una vacanza quasi gratis, soprattutto se viaggiamo in famiglia, ma c’è un Paese nel mondo dove viaggiare è davvero alla portata di tutti.

Se poi riuscissimo a combinare destinazioni low cost e bassissima stagione, anche una vacanza in famiglia potrebbe costarci proprio “pochi spiccioli”. A questo proposito, c’è un Paese nel mondo dove tutto questo è possibile: si tratta addirittura di una delle mete più amate da italiani e non.

3 euro a notte e si parte per l’India

Viaggiare in India è possibile per tutti. Una vacanza qui infatti si può adattare a tutte le tasche e i viaggiatori potranno sempre scegliere di pernottare in alloggi semplici o in palazzi sontuosi.

In sostanza, durante un viaggio in India potreste vivere tranquillamente anche solo con 330 INR (5 euro) a testa e toccare con mano la vita quotidiana della popolazione locale, che spesso vive addirittura anche con meno di 65 IRN (1 euro) al giorno.

3 euro a notte
3 euro a notte per alloggiare in questo Paese – viaggi.nanopress.it

Dormire in India è poi molto conveniente. Il costo di una stanza singola parte da 3 euro a notte, ma se siete tipi senza troppe pretese potreste trovare alloggi a partire da 65 INR (1 euro) a notte.

Una camera doppia costa in media 330 INR (5 euro) se si tratta di un hotel economico, mentre per le camere situate all’interno di palazzi più lussuosi si arriva a un massimo di 33.200 INR (400 euro). Tuttavia tariffe così alte si trovano solo per gli hotel di lusso delle grandi città come Delhi o Mumbai.

Insomma, per viaggiare in India e spendere poco basta semplicemente avere spirito d’avventura e di adattamento.

Alloggi low cost in India: esiste anche il primo pod hotel

Un’altra soluzione low cost, conveniente e del tutto unica da provare in India, precisamente a Mumbai, è quella di dormire nel primo pod hotel inaugurato nel Paese.

Mumbai India
Mumbai – viaggi.nanopress.it

Si tratta dell’Urbanpod Hotel di Mumbai, un alloggio economico, strategico e confortevole che consente ai viaggiatori di dormire all’interno di una capsula. Questo particolare hotel è dotato di 140 pod, tra capsule destinate alle coppie a quelle private o dedicate solo alle donne.

La struttura si trova al primo piano del Mumbai Central Railway Station Building ed è diventata per molti viaggiatori il punto di partenza perfetto per visitare la città.

I comfort all’interno sono quelli che si possono trovare in qualsiasi altro hotel tradizionale: connessione wi-fi gratuita, climatizzatore, tv, cassetta di sicurezza. Unica pecca, se così si può definire, è il bagno condiviso, ma di certo non sarà questo a rendere meno sensazionale l’esperienza di poter dormire in una capsula dall’aspetto fantascientifico.

Urbanpod Hotel di Mumbai
Urbanpod Hotel di Mumbai – viaggi.nanopress.it

Infine, passiamo ai costi. Dormire all’Urbanpod Hotel di Mumbai è possibile su prenotazione e a un prezzo davvero piccolissimo, solo 2.000 INR a notte (circa 23 euro).