Allerta meteo, terribile nubifragio in arrivo in queste regioni italiane: ottobre parte col botto

Allerta meteo, sono 13 le regioni a rischio per i temporali in arrivo in queste ultime giornate di settembre. Ottobre, però, porta buone notizie. Le previsioni nel dettaglio.

Allerta meteo
Allerta meteo – Viaggi.Nanopress.it

Già da oggi sono previste piogge intense nelle regioni situate nella parte occidentale dello Stivale, per la precisione in Sardegna, Toscana, Lazio e Campania. Il maltempo proviene dalla Francia ed è caratterizzato da freddi venti di Libeccio che spingono le piogge in queste regioni. Anche nella giornata di domani Lazio e Campania dovranno ancora fare i conti con questi fenomeni temporaleschi.

Allerta meteo, la protezione civile ha lanciato l’allarme per queste regioni d’Italia

La protezione civile ha tuttavia già lanciato l’allarme: solo per la giornata di oggi erano in allerta gialla ben 13 regioni tra cui quelle già citate. Le altre aree interessate sono il Friuli Venezia Giulia, l’Umbria, la Sicilia, la Calabria, la Basilicata, le Marche, l’Abruzzo, l’Umbria e il Molise.

Come se non bastasse in Sardegna è stata diramata anche l’allerta arancione a causa del rischio idrogeologico.

Allerta meteo
Allerta meteo – viaggi.nanopress.it

Grandinate, rovesci intensi e raffiche di vento saranno quindi i protagonisti di queste giornate.

L’arrivo di ottobre migliorerà però la situazione. L’arrivo dell’alta pressione proveniente dalle Azzorre farà risalire le temperature a partire da domenica. A Roma sono previsti circa 25° C mentre al Sud la colonnina di mercurio potrebbe sfiorare i 30° C.

Le previsioni del weekend nello specifico

Nella giornata di venerdì 30 settembre sono previsti ancora temporali al nord, dove le temperature si aggireranno tra i 16° C e i 21° C. Anche le regioni tirreniche saranno interessate dal maltempo, così come le isole e più in generale il Sud Italia. Qui però le temperature saranno in aumento toccando anche i 25° C.

Sabato 1° ottobre, invece, si avranno i segni di un primo miglioramento al nord dove a prevalere sarà il sole e un cielo sereno. Al centro e al Sud ancora qualche pioggia specie in Umbria nelle Marche, in Abruzzo e in Sicilia.

Da domenica 2 ottobre potremo assistere a un miglioramento generale. Su tutte le regioni splenderà il sole, eccetto qualche pioggia al Sud e in Toscana. Anche le temperature dovrebbero salire un po’ovunque toccando i 20° C.

Cosa fare in caso di allerta

Qualunque sia il grado di allerta meteo, è sempre bene seguire consigli comportamentali che potrebbero salvarci la vita. In caso di piogge o alluvioni la Protezione Civile è sempre tempestiva nel comunicare avvisi e previsioni, seppur queste possono non sempre essere attendibili al 100%.

Il grado delle allerte spazia dal verde, il meno rischioso, al rosso, il più pericoloso, passando per l’arancione, già parecchio allarmante.

In caso di alluvione e piogge intense è sempre consigliabile:

  • evitare di raggiungere cantine, garage e ascensori o seminterrati
  • utilizzare l’auto
  • allontanarsi da fiumi, ponti, pendii e scarpate, moli e strade sulla costa
  • salire ai piani più altri della propria abitazione
  • evitare punti esposti se arrivano anche temporali
  • allontanarsi da alberi, pali, tralicci dell’alta tensione, oggetti metallici e la vicinanza all’acqua
  • staccare la spina agli elettrodomestici