Grattacielo Pirelli a Milano: come visitarlo

da , il

    Grattacielo Pirelli a Milano: come visitarlo

    Il Grattacielo Pirelli di Milano, affettuosamente chiamato dai meneghini ‘Pirellone‘, è la sede della Regione Lombardia, nonchè una delle attrazioni turistiche del capoluogo lombardo più conosciute dai turistiche. Non tutti, però, sanno che è possibile visitarlo e salire fino in cima per godersi dall’alto una vista panoramica imperdibile che spazia dalla Stazione Centrale fino a San Siro e alla celebre Madonnina in cima al Duomo.

    Milano è una città cosmopolita e variegata: se al primo sguardo può sembrare meno bella rispetto ad altre città storiche come Firenze, Roma o Venezia, in realtà basta cercare con attenzione e addentrarsi nei suoi meandri per scoprire una serie infinita di luoghi storici, palazzi curiosi, fontane liberty e, perchè no, persino uno stormo di fenicotteri rosa che se ne sta placidamente adagiato nel giardino di una villa del centro!

    Il Pirellone è il primo edificio che accoglie chi arriva a Milano dalla Stazione Centrale: basta uscire su Piazza Duca d’Aosta e alzare lo sguardo verso destra per ritrovarsi davanti questo colosso di vetro, acciaio e cemento armato alto 127 metri, uno degli edifici in cemento armato più alti del mondo. Ogni anno moltissimi studiosi di architettura, provenienti anche dall’estero, vengono in pellegrinaggio al palazzo della Regione per studiarne forme e dimensioni, affascinati da questa opera incredibile realizzata dall’architetto Gio Ponti tra il 1953 e il 1960.

    Così come l’opera Ago e Filo, realizzata da Gae Aulenti e installata nel centro di Piazza Cadorna, anche il Pirellone in teoria dovrebbe simboleggiare l’operosità lombarda e il suo ruolo guida nello sviluppo economico, culturale e sociale: in realtà, la maggior parte dei milanesi e dei turisti lo ammirano più che altro perchè è uno dei pochi grattacieli presenti a Milano!

    Per chi avesse intenzione di visitare Milano, ma anche per chi ci abita e tende a dimenticare quanto sia bella e innovativa questa città, potete approfittarne per iniziare il vostro itinerario con una visita panoramica dall’alto in uno dei luoghi simbolo di Milano: il Pirellone, infatti, è aperto tutti i giorni alle visite scolastiche e al pubblico.

    Per avere informazioni sulle aperture al pubblico del cosiddetto Belvedere, il 31mo piano completamente restaurato dopo il tragico incidente del 2002 in cui un piccolo aereo si schiantò, l’unico modo è mandare un’e-mail al seguente indirizzo: spazi_palazzopirelli@regione.lombardia.it oppure chiamare all’800 318 318. Fidatevi, è una visita che vale la pena di essere fatta ed è completamente gratuita.